Singleton muore a 51 anni: addio al regista di Boyz n the Hood e 2 Fast 2 Furious

Ci ha lasciati John Singleton, il primo regista di colore ad essere nominato agli Oscar. Ricordiamo le sue opere, da Boyz n the Hood a 2 Fast 2 Furious.

0
399
Singleton

John Daniel Singleton ci ha lasciati all’età di 51 anni. A darne la triste notizia è la famiglia stessa, la quale annuncia la decisione di staccare le macchine che lo tengono artificialmente in vita dopo il forte infarto ed il successivo coma farmacologico di due settimane fa. Con il lungometraggio Boyz n the Hood- Strade violente (1991), presentato nella sezione Un Certain Regard al 44º Festival di Cannes, Singleton riceve ben due nominationa all’Oscar, come miglior regista e migliore sceneggiatura originale. Singleton a 23 anni diviene il più giovane nominato alla regia e la prima persona di colore. Nato nel 1968 a Los Angeles, il regista afroamericano, incentra i primi anni della sua carriera sui temi cardine della società nera, passando da Poetic Justice nel 1993 con la presenza di Janet Jackson e Tupac Shakur, L’universià dell’odio del 1995 e due anni dopo Rosewood, un vero e proprio dramma razzista. Negli stessi anni lavora anche per Michael Jackson curando la regia del videoclip della canzone Remember the Time (1993).

Singleton

Dal 2000 la sua carriera prende una svolta: il primo film dal carattere diverso rispetto al fil rouge che collegava i precendenti è Shaft con Samuel L. Jackson e Christian Bale, remake di Shaft il Detective di Gordon Parks, datato 1971. La fortuna di Singleton prosegue a gonfie vele, tanto da essere chiamato ad occuparsi di 2 Fast 2 Furious, celebre sequel di Fast and Furious. Ma il nome di Singleton non si trova solo nei titoli di coda di film, ma anche in episodi di serie come Empire, Billions e American Crime Story. Nel 2005 viene presentato fuori concorso alla Mostra del cinema di Venezia il suo ottavo film, Four Brothers – Quattro fratelli (2005) e dopo una consistente pausa cinematografica di sei anni, nel 2011, torna con il thriller Abduction- Riprendi la tua vita, ultimo film di Singleton.

Per tutte le news sul mondo del cinema continua a seguirci su CiakClub.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here