Quasimodo abbraccia Notre-Dame: l’immagine di Cristina Correa Freile

Notre-Dame brucia. Le fiamme distruggono parte della cattedrale e con sé portano via un simbolo di Parigi e del Mondo. Cristina Correa Freile pubblica l'immagine di Quasimodo che abbraccia Notre-Dame.

0
512

Ieri sera le immagini dell’incendio della Cattedrale di Notre-Dame hanno fatto il giro del mondo. In pochissimo tempo, uno dei simboli di Parigi e di tutto il mondo è stato colpito da un terribile incendio, il quale ha fatto crollare la guglia ed il tetto della cattedrale francese. L’incendio di Notre-Dame ha lasciato tutti senza parole: turisti, parigini e noi tutti, siamo rimasti davanti a quello spettacolo raccapricciante inermi, senza la possibilità di fare niente, se non commuoverci.
E mentre tutti noi esprimiamo la nostra solidarietà a Parigi, anche grazie al mondo dei social, l’architetto ed illustratrice Cristina Correa Freile, pubblica questa immagine che vi proponiamo. Tutte le emozioni scaturite da questo terribile evento sono racchiuse in un’unica immagine che ritrae Quasimodo, il gobbo ispirato al romanzo Notre Dame de Paris di Victor Hugo nella celebre rappresentazione della Disney (1996), che abbraccia e stringe a sé la cattedrale di Notre-Dame. Notre-Dame

Da questa immagine, che ormai è già divenuta un simbolo della tragedia, traspare tutta la sofferenza ed il dolore causati dalle fiamme che si sono scagliate ieri sera sulla cattedrale, uccidendo parte di essa.

Per altro, la Disney è al momento impegnata su un adattamento del film Il gobbo di Notre-Dame, che verrà scritto da David Henry Hwang e sarà prodotto (tra gli altri) da Alan Menken e Sthephen Schwartz. Il nuovo progetto coinvolgerà anche Josh Gad nel ruolo di poduttore e probabilmente come attore, anche se è tutto ancora molto incerto. Le vincende del film di animazione del 1996 erano tutte incentrate su Quasimodo in una Parigi di fine Quattrocento. Qausimodo, il ragazzo deforme chiuso dentro la cattedrale era stato quasi ucciso da bambino da Claude Frollo, il quale lo aveva gettato in un pozzo. Ma durante la Festa dei Folli, Quasimodo, deciderà di uscire dalle sue stanze e partecipare all’evento, incontrando così Esmeralda e Febo.

Per tutte le news sul mondo del cinema continua a seguirci su CiakClub.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here