Omicidi Manson: lo sguardo di Matt Smith nel nuovo poster

Charlie Says è la storia di Charles Manson e di tre ragazze, protagonisti assoluti dei crimini che sconvolsero l'America nella metà dello scorso secolo. Fate attenzione all'inquietante sguardo di Matt Smith.

0
337

Charlie Says, la storia di Charles Manson, arriverà nei cinema americani il 10 maggio, mentre la data di uscita in Italia ancora non è stata definita. In tutto ciò, è stato reso pubblico il poster ufficiale che vi mostriamo. Come vedrete, l’immagine è suddivisa in tre parti, in cui sono in evidenza l’inquietante sguardo di Matt Smith che interpreta Manson e le tre ragazze protagoniste del film. Queste ultime assumeranno, infatti, il ruolo principale nella pellicola e ci mostreranno attraverso i loro occhi, le vicende accadute negli anni ‘60 dello scorso secolo, facendoci rivivere quei tremendi massacri compiuti per mano della famiglia di Manson, morto nel 2017. Il film è diretto da Mary Harron, ed il ruolo di Manson, come accennato sopra, è stato affidato a Matt Smith, volto noto al pubblico per la presenza in Doctor Who, con il personaggio dell’Undicesimo Dottore.Charles MansonAd accompagnarlo in questa avventura, ci saranno anche Hannah Murray nelle vesti di Leslie Van Houten, Sosie Bacon in Patricia Krenwinkel e Marianne Rendòn in Susa Atkins. Le tre donne saranno, quindi, le co-autrici dell’omicidio di Sharon Tate del 1969, avvenuto per mano della setta e che sarà oggetto anche del film C’era una volta a Hollywood di Tarantino. La sceneggiatura è sotto la guida di Guinevere Turner che nel 2000 ha collaborato con Harron per la pellicola American Psycho, di cui tutti ricordiamo l’interpretazione formidabile di Christian Bale. Charlie Says è stato presentato alla Mostra del Cinema di Venezia nel settembre dello scorso anno ed è tratto da The Family: The Story of Charles Manson’s Dune Buggy Attack Battalion (1971) e The Long Prison Journey of Leslie Van Houten (2001), i due libri rispettivamente di Ed Sanders e Karlene Faith. Quest’ultimo, più precisamente, si focalizza sui personaggi ed il loro ruolo degli affiliati alla famiglia, mettendo Manson in secondo piano.

Per tutte le news sul mondo del cinema continua a seguirci su CiakClub.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here