Forrest Gump: il sequel che non è mai stato realizzato

Eric Roth svela di aver scritto la sceneggiatura per Forrest Gump nel 2001 ma di non averlo realizzato a causa della caduta delle Torri Gemelle.

0
969
Forrest Gump

Sono passati ormai 25 anni dall’uscita del film Forrest Gump, nato dall’adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo di Winston Groom e vincitore di sei premi Oscar.

Tuttavia, è ancora oggetto di conversazione, soprattutto dopo che Kevin Polowy ha pubblicato su Twitter parte dell’intervista fatta allo sceneggiatore, Eric Roth. Nei due minuti del video pubblicato Roth afferma di aver scritto la sceneggiatura del sequel di Forrest Gump nel 2001 ma di non averlo potuto realizzare.

La storia era probabilmente tratta ancora dal romanzo scritto da Groom, il cui sequel si intitola Gump & Co.. E Forrest si sarebbe nuovamente trovato in balia degli avvenimenti più importanti della storia, questa volta accaduti tra gli anni ’80 e ’90.

Forrest Gump

Tra questi, avrebbe assistito alla caduta del muro di Berlino (1989)e avrebbe danzato con Lady Diana. Inoltre sarebbe stato sui sedili posteriori della famosa Bronco bianca durante l’inseguimento di O.J. Simpson e il film si sarebbe concluso tragicamente con l’attacco terroristico del 1995 in Oklahoma con la morte della nuova fiamma di Forrest tra le 160 vittime… Questi sono solo assaggi di tutti gli eventi che avrebbe potuto toccare il sequel di Forrest Gump.

Inoltre, avrebbe trattato anche il tema dell’AIDS tramite la figura del figlio di Forrest e le difficoltà che comporta la convivenza con questa malattia.

Forrest Gump

Data la genialità di queste poche idee che stavano alla base del sequel, non si può fare a meno di chiedersi perché non sia stato realizzato. La verità è che il momento era completamente sbagliato. Roth lo consegnò alla casa cinematografica alla vigilia dell’attentato dell’11 Settembre 2001. Di conseguenza il regista Robert Zemeckis, Tom Hanks e Roth convennero insieme che il film non aveva più senso.

Forse invece è stato meglio che non sia stato realizzato, visto l’enorme successo di Forrest Gump, sarebbe stato piuttosto azzardato anche solo tentare di raggiungere lo stesso consenso.

Ecco il video in cui parla lo sceneggiatore di Forrest Gump:

Questa e altre notizie nella sezione News di CiakClub.it

Ricerco nell’arte l’espressione tangibile dei miei pensieri e la confutazione degli stessi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here