Disney: i 5 folli crossover che vorremmo vedere dopo l’acquisto della Fox

Dopo l’accordo del 20 marzo con il quale Disney ha acquisito la 21st Century Fox, vi proponiamo i 5 crossover inaspettati che ameremmo vedere sugli schermi.

0
1072

E Disney-Fox sia. Si è infatti concluso lo scorso 20 marzo l’attesissimo accordo con cui Disney ha acquisito la proprietà della 21st Century Fox. Dopo trattative durate ben 18 mesi, lo scorso dicembre era stato annunciato dalla casa californiana di Topolino l’avvenuta acquisizione della major hollywoodiana, finalizzata poi solo la scorsa settimana.

Per garantirsi l’accordo finale e sbaragliare la concorrenza (principalmente Comcast), Disney è stata costretta ad offrire una cifra non di poco rilievo. Il deal è avvenuto infatti con l’offerta di ben 71,3 miliardi di dollari, oltre 62 miliardi di euro, che ha permesso al colosso mediale di diventare ancora più grande e di poter alzare il sipario su un nuovo orizzonte di opportunità.

L’unione Disney-Fox assume, tra le altre cose, un rilievo decisamente storico. Fox costituisce infatti un caposaldo del sistema cinematografico americano: nata nel 1915, ha fatto parte delle cosiddette “Grandi Cinque” della Hollywood classica, cioè le 5 principali case di produzione del settore filmico a stelle e strisce, e ha sempre occupato un posto d’onore nel mondo della cinematografia mondiale. Dalla scorsa settimana, invece, le 6 grandi major cinematografiche dell’era contemporanea (Disney, Fox, Warner, Universal, Sony, Paramount), sono diventate (nuovamente) cinque!

Disney-Fox

The Walt Disney Company, già conglomerata leader nel settore dei media, attraverso questa fusione epocale, consolida dunque ancora di più il suo primato a livello mondiale, allargando maggiormente il suo bacino di interesse. In poco più di una decina d’anni, con l’acquisizione della Pixar (2006), della Marvel (2009), della Lucasfilm (2012) e ora della Fox, ha potuto ampliare non di poco l’influenza nel mondo delle comunicazioni e dell’intrattenimento, accaparrandosi asset di mercato che coinvolgono cinema, televisione, editoria, merchandising e parchi a tema. Oltretutto, con questa mossa, Disney assume il controllo diretto non solo degli studi di produzione cinematografica e televisiva della Fox, ma anche dell’etichetta Fox Searchlight (che ha portato al successo film come La forma dell’acqua e Tre manifesti a Ebbing, Missouri), dei canali via cavo FX, National Geographic e la tv indiana Star India.

Ma dato che ci siamo dilungati già abbastanza con queste informazioni economico-tecniche, passiamo alla parte per noi più interessante. Il deal Disney-Fox, infatti, comporta da parte di Disney anche la gestione dei diritti del catalogo dei film, delle serie e dei personaggi precedentemente appartenuti alla Fox. Rimandandovi a questo link per una lista più completa dei film iconici prodotti dalla Fox, vi indichiamo giusto qualche titolo dei contenuti ora direttamente in possesso di Topolino. Tra questi troviamo titoli degni di rilievo: i film e i franchise di Alien, Star Wars, Mamma, ho perso l’aereo, Titanic, X-Men, Deadpool, Avatar e L’era glaciale, così come le serie tv de I Simpson e Modern Family. Insomma un catalogo di tutto rispetto che si va ad unire a quello già consistente degli “originali” Disney!

Per questo motivo, abbiamo deciso di proporvi una lista di cinque bizzarri crossover che questa unione Disney-Fox potrebbe generare. Abbiamo deciso di tralasciare le più “banali”, e possibili, previsioni di scontri tra Avengers e X-Men o di buddy movies con protagonista il duo Deadpool/Spider-Man (che comunque saremmo ben contenti di vedere). Piuttosto, ci siamo divertiti a immaginare dei veri e propri Frankenstein cinematografici che potrebbero essere partoriti dalle menti diaboliche (anche se nascoste dalle più rassicuranti orecchie da topo) dei creativi Disney-Fox.

 

1. “SIAMO TUTTE PRINCIPESSE”

Principesse Disney

Non aspettavate  altro che questo: un film corale con tutte le principesse più amate dell’impero Disney. Quello che qui vi proponiamo è però una leggera variante, una commedia dai risvolti melò che sappia parlare di accoglienza e integrazione (una vera bomba che potrebbe essere sfruttata persino agli Oscar!). Se il cerchio si allarga non possiamo più limitarci alle canoniche reginette che salutano i bambini dai carri durante le parate nei vari parchi Disney. E se state pensando che questa inclusione coinvolga solamente Anastasia (da sempre appartenuta alla Fox) o la principessa Leila, vi invitiamo ad ampliare le vostre vedute.

Da ora che la saga di Alien è entrata a fare parte dei contenuti disneyani, ci accodiamo alla rete nella richiesta di includere la regina Xenomorfa nel pool delle principesse. Vi proponiamo pertanto questo film in cui, a poco a poco, Aurora e Cenerentola sono costrette ad accettare la povera “alienA”, abbandonando i loro pregiudizi iniziali e includendola gruppo, riuscendo così a perdonarle la sua mancanza di grazia, di stile e le sue tendenze omicide. Insomma un prodotto moralmente edificante per tutte le età che sa di femminismo e accettazione!

Forse l’apice assoluto per quanto riguarda l’argomento Disney-Fox.

 

2. “DEADPOOL & JACK SPARROW – ALLO SFONDAMENTO DELLA QUARTA PARETE”

Deadpool - Jack Sparrow

Irriverente, chiacchierone e sopra le righe. Tre aggettivi che potrebbero descrivere senza dubbio i due personaggi: da una parte il super-(anti-)eroe della Marvel, Deadpool, e dall’altra il pirata più famoso dei Caraibi, Jack Sparrow.

Partiamo da due presupposti. Per prima cosa, tutti ci stiamo chiedendo se la fortunatissima saga R-Rated (vietata ai minori) di Deadpool, fatta abilmente fruttare dalla 20th Century Fox, possa venire in qualche modo snaturata a contatto con Disney, casa che fa dei prodotti adatti a tutta la famiglia il suo cavallo di battaglia. Successivamente c’è la saga dei Pirati dei Caraibi, in rotta di collisione dopo l’abbandono di Depp alla guida della “nave” e di quello degli sceneggiatori dello stesso Deadpool, e che pertanto necessita urgentemente di una rinfrescata.

Ecco allora che invitiamo i creativi a lasciar spazio al crossover del secolo. Un’avventura per mare e per terra che veda come protagonisti i nostri loquaci amici: tutta all’insegna di cinismo, scherno, sfacciataggine e chimichanga annaffiati con abbondante rum dei Caraibi!

P.s. Alla fin fine, non è difficile immaginare un pirata imprecare, no?!

 

3. “MA QUANTI DIAMINE SIAMO?”

Eroi Marvel

In alcuni Paesi il film è conosciuto anche con il suo secondo nome: “Ma ci stiamo tutti dentro?”. Ora che la minaccia si è fatta più pressante e che il cattivo di turno dovrà essere ancora più potente di Thanos, reo di essersi  accontentato “solo” di sterminare metà della popolazione mondiale, Nick Fury ha deciso che il progetto Avengers non basta più.

In questo film di passaggio tra la Fase 3 e 4, della impressionante durata di 4 ore, l’agente S.H.I.E.L.D. (che ci auguriamo tutti risorga dalle ceneri nel post-Avengers: Endgame) sarà impegnato a reclutare tutti i nuovi personaggi (di cui ora Disney può sfruttare i diritti), garantendo ad ognuno di loro ben 1 minuto e 10 secondi di presenza schermica. Sarà un road movie intergalattico mozzafiato che non vi farà mai calare l’attenzione! Una sfida nerd per riconoscere (e ricordare) tutti i personaggi! Una tappa imperdibile per tutti i prodotti Marvel da qui al 2100!

In fin dei conti, la strada del futuro Marvel Cinematic Universe è tutta da scrivere. E non ci vogliamo mica accontentare solo del terzetto Avengers + X-Men + Fantastici 4!

 

4. “FROZEN 3: RITORNO ALL’ERA GLACIALE”

Frozen - L'era glaciale

Cambiamo decisamente target per questo film tutto per famiglie. Manny, Sid, Diego e Ellie si stanno ormai abituando alle temperature più calde post-disgelo che ci sono sulla Terra, ma un bel giorno la morsa improvvisa del gelo li coglie in contropiede. La colpa del fatto, per questa sola e unica volta, non è da addossare allo sfortunato scoiattolo Scrat, ma a una strana magia che aleggia nell’aria.

Elsa, nel tentativo di scoprire che fine ha fatto la sua famiglia, ha perso nuovamente il controllo dei suoi poteri che nel frattempo si sono amplificati a dismisura. La “regina dei ghiacci” ha così provocato inavvertitamente una tempesta di neve e gelo che ha ricoperto non solo Arendelle, ma l’intero globo terrestre. In questo crossover tutto invernale vedremo la nuova e bizzarra compagnia di animali, umani e pupazzi di neve vivere mille peripezie per convertire il corso del pianeta, salvandolo dalla glaciazione perenne, e dando anche un po’ di tregua ai sensi di colpa del povero Scrat!

 

5. “MAMMA, HO RI-RIPERSO L’AEREO: SONO CON IL MIO GEMELLO IN AUSTRALIA”

Mamma, ho perso l'aereo - Bianca e Bernie nella terra dei canguri

Per concludere vi proponiamo questo inedito crossover, tutto in salsa anni ’90, nato da una somiglianza alquanto particolare. Nell’ennesimo sequel di Mamma, ho perso l’aereo, Kevin McCallister, in vacanza natalizia con la famiglia, prende volontariamente l’aereo sbagliato (anche perché il terzo errore sarebbe veramente paradossale) per vivere una sua solita avventura solitaria nell’outback australiano.

Ed è tra un safari e l’altro, alla ricerca di canguri e altri animali esotici che incontra Cody (Bianca e Bernie nella terra dei canguri), un ragazzino biondo amico di un aquila che gli farà conoscere le bellezze della natura incontaminata. In questa versione aggiornata de “il topo di città e il topo di campagna”, i due diventeranno amici, il che li porterà a scoprire che il legame che hanno è più di una semplice amicizia. Sembra proprio che i signori McCallister abbiano un problema grave con le perdite di memoria e Cody sia effettivamente il fratello gemello di Kevin, dimenticato molto tempo prima dai due genitori (ovviamente durante le vacanze di Natale!).

 

In attesa che la casa di topolino compia il suo prossimo colpaccio (anche perché, se continua così, acquisterà anche noi umani), vi chiediamo quali sono i crossover Disney-Fox che vorreste assolutamente vedere?

Sbizzarritevi pure, noi l’abbiamo fatto!

Per news e altri approfondimenti continuate a seguirci su CiakClub.it!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here