The Departed: petizione per modificare la sequenza finale

I fan lanciano una petizione su Kickstarter per modificare la sequenza finale di The Departed, il film di Scorsese insignito di quattro premi Oscar.

0
7337
The Departed

Nonostante il film di Martin ScorseseThe Departed abbia ottenuto quattro premi Oscar nel 2007 (in particolare come miglior regia, montaggio, sceneggiatura e miglior film), numerosi fan stanno sostenendo una petizione per modificare una sequenza del suddetto film.

La sequenza presa in considerazione è l’epilogo in cui (spoiler) Colin Sullivan, poliziotto corrotto interpretato da Matt Damon rientra nel suo appartamento e viene freddato con un colpo di pistola dal sergente Digman (Mark Wahlberg). Dopodiché la macchina da presa cambia punto di vista e inizia un piano sequenza che mostra il cadavere di Colin a terra e si alza verso il balcone. Sulla ringhiera zampetta un ratto, simbolo allegorico della corruzione e del doppio gioco, tema centrale dell’intera pellicola. (fine spoiler)

Adam Sacks, utente di Kickstarter, della sequenza descritta non ha apprezzato per niente l’allegorico roditore e la petizione da lui lanciata ha lo scopo di cancellarlo digitalmente. Nella descrizione, Sacks scrive: “Mi ha sempre dato fastidio che un films così bello come The Departed abbia una fine così scadente, e ho recentemente realizzato che potrebbe essere aggiustata eliminando digitalmente il ratto dall’ultima sequenza”.

Vista l’onerosità degli effetti digitali, si è affidato a Kickstarter con l’intento di raccogliere $ 4000. Questi soldi verranno utilizzati per comprare il Blu-ray di The Departed dal costo di $18,91 (ironicamente, Sacks commenta questa scelta scrivendo: “potrei probabilmente trovarlo su BitTorrent, ma credo sia importante sostenere i filmmakers e gli studio, e non infrangere la legge”).

$141,54 servono per comprare un lettore Blu-ray, $59 per comprare Acrok Video Converter, software per convertire il film in digitale, $599 per assumere Ed Mundy, artista dedito a effetti speciale che eliminerà il topo. I restanti, servono a stampare il file digitale in una pellicola di 35mm, per pagare l’abbonamento a Adobe Creative Cloud Site e comprare 50 Blu-ray per la versione definitiva.

Questi 50 Blu-ray non possono essere venduti perché Sacks non possiede i diritti di The Departed, quindi se qualcuno fosse interessato a ricevere una copia “rat-less” dovrebbe pagare un contributo di $70. In questo modo Sacks può “comprare un Blu-ray legale di The Departed, buttare il disco, rimpiazzarlo con la mia versione migliore, e spedirtelo”.

Da un recente Tweet sul profilo appositamente creato (@RatErase) Sacks afferma trionfante di aver raggiunto il budget necessario e, per chi fosse interessato, ci sono ancora 10 copie Blu-ray disponibili per chi ne volesse una copia.

La sequenza finale di The Departed:

Questa e altre notizie nella sezione news di CiakClub.it

Ricerco nell’arte l’espressione tangibile dei miei pensieri e la confutazione degli stessi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here