Sgombriamo subito il campo da possibili equivoci: il rumor che vi stiamo per rivelare è, per l’appunto, un rumor, una semplice voce; come tale, va preso con le molle, con le pinze o con qualunque attrezzo vi consenta di non riconoscergli troppa credibilità. Eppure, è innegabile che, leggendolo, si venga colti da brividi forti: nel film dedicato alla monumentale serie TV Breaking Bad, recentemente confermato, potrebbe esser presente nientemeno che Bryan Cranston.

Ebbene sì: l’indimenticato protagonista della serie, Walter “Heisenberg” White, apparentemente remissivo professore di chimica che, a causa di un tumore ai polmoni, inizia a cucinare metanfetamina per guadagnare denaro, potrebbe far ritorno nella pellicola. La voce è stata diffusa dal sito “Revenge for the Fans”, che ha rivelato il (presunto, ribadiamo) cast del film.

Oltre a Aaron Paul, interprete di Jesse Pinkman, che dovrebbe essere il vero protagonista di questo nuovo capitolo di Breaking Bad, potrebbero far ritorno Bryan Cranston, ma anche Krysten Ritter (Jane Margolis), Jonathan Banks (Mike Ehrmantraut), Jesse Plemons (Todd Alquist) e svariati altri personaggi, sia minori sia importanti, della leggendaria serie TV. Curiosamente, per ora non vi sono rumor riguardanti l’eventuale partecipazione di Bob Odenkirk, interprete di Saul Goodman, avvocato dalla morale alquanto elastica che, peraltro, sta godendo di uno straordinario successo con la sua serie spin-off Better Call Saul; qui, peraltro, compaiono sia Jonathan Banks, sia Giancarlo Esposito, nel ruolo dell’indimenticato “villain” Gustavo “Gus” Fring.

LEGGI ANCHE  El Camino è il finale che Jesse Pinkman merita - Recensione

La voce, naturalmente, apre ovvi interrogativi sulla natura della presenza di Bryan Cranston e “soci” nella pellicola dedicata a Breaking Bad: nell’ultimo episodio della serie TV, andato in onda ormai quasi sei anni fa (non dovrebbe sussistere il rischio, ma in ogni caso AVVERTIAMO I LETTORI DELLA PRESENZA DI SPOILER ENORMI), il “buon” Walter White passa a miglior vita, dopo aver di fatto salvato la vita a Jesse Pinkman. Krysten Ritter, a sua volta, ci aveva salutati parecchi episodi prima, al pari di Jonathan Banks.

Probabilmente, ammesso che le voci corrispondano a realtà, questi amatissimi personaggi torneranno nel mondo di Breaking Bad solo in alcuni flashback. Attendiamo conferme o smentite da Vince Gilligan.

Andrea Barricelli

Andrea Barricelli

Nato a Roma nel 1990, è un assiduo divoratore di libri, film, serie TV, musica rock ed ogni prodotto capace di lasciare un segno.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments