Wolverine: Keanu Reeves vorrebbe raccogliere l’eredità di Hugh Jackman.

Nel corso di una intervista, l'attore canadese ha dichiarato che sarebbe felicissimo di interpretare il mutante Wolverine, succedendo a Hugh Jackman.

0
2582
Wolverine

Come noto, dopo oltre diciassette anni di onorata interpretazione, l’attore australiano Hugh Jackman si è congedato dal ruolo di Wolverine: il mutante immortale facente parte degli X-Men, creato nel 1974 da Len Wein e dal disegnatore Herb Trimpe con la collaborazione di John Romita Sr., è dunque rimasto senza un volto dopo l’eccellente Logan – The Wolverine, del 2017 (se si esclude il brevissimo cameo nei titoli di coda di Deadpool 2).

Al momento, non è ancora stato ufficializzato nessun attore, per prendere il posto di Hugh Jackman, che nel 2000 ha davvero visto decollare la propria carriera cinematografica grazie all’interpretazione di Wolverine e che a breve partirà per un tour mondiale da showman. In compenso, durante un’intervista con Screen Geek, un altro attore molto noto ha confessato che sarebbe felicissimo di raccogliere il pesante testimone. Il nome di questo attore è nientemeno che Keanu Reeves.

Wolverine

L’attore canadese, posto di fronte all’ipotetica scelta di raccogliere l’eredità di Ben Affleck in Batman, o di Hugh Jackman in Wolverine, non ha infatti avuto la minima esitazione: fra i due, la sua preferenza andrebbe senza ombra di dubbio al secondo. Inoltre, sollecitato, Reeves ha dichiarato che non ci sono altri personaggi dell’universo supereroistico di cui gradirebbe vestire i panni. Ha inoltre avuto modo di chiarire che, all’epoca del primo casting per il ruolo, non fu lui a rinunciare per onorare altri impegni, ma non fu proprio preso in considerazione dal principio.

Il 54enne Keanu Reeves, come gli appassionati di cinema sapranno, ha iniziato la propria carriera nel mondo del cinema negli anni ’80, facendosi notare in pellicole come Spalle larghe, I ragazzi del fiume, ma anche Belli e dannati, di Gus van Sant. E’ però divenuto famoso nel decennio successivo, quando ha partecipato a pellicole come Point Break, Dracula (benché, in seguito, abbia rinnegato quel ruolo), L’avvocato del Diavolo, Picoclo Buddha, Il profumo del mosto selvatico e, naturalmente, Matrix, che lo ha consegnato alla storia del cinema.

Negli ultimi anni, l’attore sta vivendo una seconda giovinezza grazie al ruolo di John Wick e, a quanto pare, presterà la sua voce ad un personaggio ancora imprecisato in Toy Story 4. Che ne pensate, sarebbe l’uomo giusto per interpretare Wolverine?

Nato a Roma nel 1990, è un assiduo divoratore di libri, film, serie TV, musica rock ed ogni prodotto capace di lasciare un segno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here