Star Wars Capitolo IX – Mark Hamill: “è come stare nella CIA”

0
504
Hamill

Mark Hamill si sfoga in merito ai protocolli di riservatezza Disney/Lucas predisposti per Star Wars Capitolo IX paragonandoli alla CIA.

Se la Prima trilogia di Star Wars vi aveva convinti che Luke Skywalker fosse una persona affidabile, allora state per essere amaramente delusi o magari sempre delusi, ma anche piuttosto divertiti.

L’attore Mark Hamill, il celebre volto di Luke Skywalker, ha risposta ad un’intervista di Entertainment Weekly in merito a Talus, il personaggio che interpreta nella serie tv Knightfall, creata da Don Handfield e Richard Rayner per History. E non è ovviamente mancata l’occasione per parlare della saga a cui deve la sua celebrità: Star Wars e il misteriosissimo IX Capitolo posto nelle sapienti mani di JJ Abrams, sul quale la Disney/Lucas ha posto il più fitto riserbo.

Non è ancora noto se Mark Hamill avrà un ruolo nel Capitolo che uscirà nelle sale soltanto a Natale 2019, o almeno, non esiste nessuna dichiarazione ufficiale in merito. Ma l’iconico volto della trilogia classica ha qualcosa da dire in merito a questo rigido protocollo imposto dalla Disney/Lucas, a prova di Mark Ruffalo:

“Sapete come funziona oggi, ti fanno sempre firmare la clausola di riservatezza. Mi ricordo che quando lessi il copione del primo Guerre Stellari pensai: wow, è la cosa più bizzarra che abbia mai letto. Lo passai al mio miglior amico per farglielo leggere e dissi: che ne pensi? E lui: è proprio assurdo, folle, posso passarlo a Meredith? E io: certo, fai pure. Se lo passarono tutti i miei amici!
Ovviamente all’epoca non gliene fregava niente a nessuno. Oggi ti pare di lavorare per qualche oscura segreta organizzazione governativa, è come stare nella CIA. Mandano le stesure a Praga scritte su questa carta rossa scura, che ti fa venire il mal di testa quando la leggi.
Ti mandano il copione con un tipo della compagnia. Viene, me lo passa e aspetta che lo legga e poi glielo devo restituire. Sei proprio a tuo agio! E non puoi nemmeno tenertelo per una notte. Ora è così che va…”

Hamill
Luke, in una delle sue comuni espressioni interrogative.

I protocolli imposti dalla Major non possono sicuramente impedire ai fans di sbirciare un po’ in giro e così, alcune notizie non confermate su Star Wars Capitolo IX girano da un po’. Potete leggerle qui Star Wars capitolo IX: trapelata un’indiscrezione sul titolo e qui Star Wars IX: il set potrebbe essere lo stesso di Rogue One.

Critico d’arte contemporanea, esperto di body-art, arti performative e costume-play; appassionato di letteratura e cinema.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here