Beautiful Boy: nuovo trailer del film con Timothée Chalamet

Diffuso il nuovo trailer di Beautiful Boy, film tratto da una storia vera che vede in scena Steve Carell e Timothée Chalamet.

0
1840
beautiful boy

“Beautiful Boy” è un film di Felix van Groeningen, regista belga conosciuto per il film Alabama Monroe (2012). La sceneggiatura è stata scritta da Luke Davies (Paradiso+Inferno, Life) e la storia si basa su una storia vera, tratta da due libri.

Il primo Beautiful Boy: A Father’s Journey Through His Son’s Addiction” scritto da David Sheff e il secondo è “Tweak: Growing up on Methamphetamines” di Nicholas Sheff, il figlio.

Come si può dedurre dai titoli, la narrazione ha come tema principale la dipendenza da droghe pesanti. Il film copre un arco temporale di due anni della vita di Nic, periodo in cui si addentra nel giro della droga, prima facendo uso di droghe leggere, fino a passare alla cocaina, eroina e infine cristalli di metamfetamina.

Ciò che rende questa storia interessante, oltre al fatto che è una riproposizione del vero, è il fatto che i libri che l’hanno ispirata mostrano due punti di vista opposti. Quello di Nic, figlio e tossicodipendente che allontana la famiglia pur di una dose, e quello di David, il padre, che nonostante le varie riabilitazioni e successive ricadute del figlio continua ad amarlo e sostenerlo.

beautiful boy

Il protagonista è interpretato da Timothée Chalamet, attualmente nel pieno della fama dopo il successo di Chiamami col tuo nome” (le prime informazioni sul sequel qui).

In un’intervista ha parlato delle difficoltà che ha incontrato, soprattutto a livello fisico, perché gli è stato chiesto di perdere peso. ” La tua mente sa che stai recitando. Ma quando perdi 9 kili e sei sotto una “macchina per la pioggia” per otto scene in T-shirt – il tuo corpo non sa che stai recitando”.

Ad interpretare il padre, invece, l’attore Steve Carell conosciuto maggiormente per i suoi ruoli in film comici/commedie come per esempio Little Miss Sunshine (2006).

Il film ha avuto l’anteprima durante il Toronto International Film Festival (settembre 2018), è uscito negli USA il 12 Ottobre e arriverà in Italia il 14 Febbraio 2019.

Di seguito, il trailer:

Ricerco nell’arte l’espressione tangibile dei miei pensieri e la confutazione degli stessi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here