Stan Lee, la Marvel pubblica un commovente video per ricordarlo

Un ultimo ricordo da parte della Marvel in onore di Stan Lee, scomparso ieri all'età di 95 anni. Il mondo intero si è unito nella commozione.

0
10145

Marvel Entertainment ha pubblicato un commovente video in memoria di Stan Lee. Il papà dei supereroi Marvel è scomparso ieri all’età di 95 anni. Il montato celebra i momenti più importanti della vita di Lee, da un punto di vista professionale e non solo; ad intervenire nel video troviamo figure importanti del suo mondo, tra cui Joe Quesada e Dan Buckley. 

 

 

In molti si sono uniti al ricordo di Stan Lee. Chris Evans, interprete di Capitan America, ha scritto su Twitter: “Non ci sarà mai un altro Stan Lee. Per decenni ha regalato a giovani e anziani avventure, conforto, fiducia, ispirazione, forza, amicizia, gioa, e la possibilità di evadere dalla realtà. Trasudava amore e gentilezza e lascerà un marchio indelebile in molte, moltissime vite. Excelsior!”.

 

Poi è stato il turno di Robert Downey Jr., storico interprete di Iron Man: “Ti devo tutto. Riposa in pace, Stan”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

I owe it all to you,,, Rest In Peace Stan… #MCU #Excelsior #legend #rip #stanlee #TeamStark

Un post condiviso da Robert Downey Jr. (@robertdowneyjr) in data:

Chris Hemwsorth, ovvero Thor, condivide un’immagine di Stan Lee con l’elmetto del suo personaggio in testa. “Riposa in pace, amico mio. Grazie per tutte le incredibili avventure che le tue storie chi hanno fatto vivere. Il mio amore e il mio supporto ai tuoi amici e alla tua famiglia. #leggenda”.

 

Hugh Jakcman, Wolverine, si unisce al coro e all’orgoglio di portare in scena le sue creazioni: “Sono orgoglioso di rappresentare una piccola parte della sua eredità e… di aver aiutato a portare in vita uno dei suoi personaggi”.

 

 

Ryan Reynolds opta per un saluto più conciso ma sempre efficace: “Dannazione… RIP Stan. Grazie di tutto”.

 

È breve anche il messaggio di Jeremy Renner/Hawkeye: “RIP Stan Lee! Sei una leggenda, amico mio”.

Anche al di fuori del mondo della Marvel sono intervenute diverse celebrità. George R.R. Martin ha scritto un lungo post per quello che considera un suo esempio fin da bambino: “È devastante. Ho incontrato Stan Lee diverse volte. Non posso dire di averlo conosciuto davvero. Ma, senza dubbio, ha avuto una grande influenza sul mio lavoro. Ero un bambino Marvel. Sono cresciuto leggendo Spider-Man e gli Avenger e i Fantastici Quattro. La prima cosa che abbia mai pubblicato era una lettera su ‘Fantastic Four’ numero 20. Era un grande scrittore e i fumetti moderni e l’universo Marvel sono davvero la sua eredità”. 

Stan Lee

Infine, anche Mark Hamill, Luke Skywalker in Star Wars, è intervenuto con un sentito commento: “Il suo contributo alla cultura pop è stato rivoluzionario e non può essere sopravvalutato. Era quello che speravi fosse e anche di più. Ho voluto bene a questo uomo e non smetterò mai di sentirne la mancanza. Dicono che non si dovrebbe mai incontrare un idolo della tua infanzia. Hanno torto”. 

Questa e altre notizie su CiakClub.it.

Nato a Roma. Giornalista sportivo e cinematografico. Studioso e appassionato della Settima Arte e della letteratura da sempre. È tutto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here