Michael Moore: si avvicina l’uscita in sala del suo nuovo documentario

"Fahrenheit 11/9" è il titolo del documentario che uscirà prossimamente al cinema, realizzato dal regista americano Michael Moore.

0
1336

Michael Moore è un documentarista riconosciuto e controverso, insignito di un premio Oscar nel 2003 per la realizzazione di “Bowling a Columbine” (documentario che tratta il tema del porto d’armi in America) e vincitore della Palma d’Oro al Festival di Cannes del 2004 grazie al documentario “Fahrenheit 9/11” in cui racconta gli avvenimenti successivi la tragedia dell’11 Settembre.

Continua la sua irriverente carriera con il documentario politico “Fahrenheit 11/9” il cui titolo richiama palesemente l’opera sopracitata ma anche la data delle ultime elezioni presidenziali americane, avvenute il 9 Novembre 2016, che hanno portato alla salita al governo di Donald Trump. Già dal poster si può cogliere quanto questo documentario sarà provocante, infatti rappresenta il Presidente degli Stati Uniti girato di spalle mentre indossa l’emblematico cappellino rosso che porta il motto “Make America Great Again” e gioca a golf, appena più in alto, il sottotitolo:”Tyrant. Liar. Racist. A hole in one“, tradotto per i non-anglofoni:”Tiranno. Bugiardo. Razzista. Tutto in uno”.

Michael Moore
Poster Fahrenheit 11/9

Nello specifico il documentario di Michael Moore non tratterà semplicemente dell’elezione di Donald Trump come 45esimo Presidente degli Stati Uniti, più in particolare si propone di analizzare le conseguenze della sua presidenza e la situazione politica americana attuale determinata sia dalle scelte politiche dei Democratici, sia da quelle dei Repubblicani.

Fahrenheit 11/9” è stato inaugurato al Festival di Toronto 2018 e sarà possibile vederlo nelle sale cinematografiche dal 22 al 24 Ottobre. La critica complessivamente è positiva e il film ha incassato circa 6 milioni di dollari. Viene descritto così dal critico americano Brian Tallerico sul sito di recensioni RogerEbert.com:

“Fahrenheit 11/9 is ultimately Moore’s best film in years because its message is really simple and nonpartisan: get mad about something and do something about it”.
(“Fahrenheit 11/9 è il miglior film di Michael Moore degli ultimi anni perché il suo messaggio è veramente semplice e imparziale: arrabbiati per qualcosa e fai qualcosa in merito.”)

Di seguito, il trailer:

Questa e altre notizie nella sezione News di CiakClub.it.

Ricerco nell’arte l’espressione tangibile dei miei pensieri e la confutazione degli stessi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here