Asia Argento tuona su Twitter: “Rose McGowan ti denuncio per diffamazione”

0
1531
Rose McGowan

Asia Argento pubblica un Tweet con cui avverte, l’ex-amica Rose McGowan, che procederà contro di lei per vie legali.

Com’è solita fare, Asia Argento, affida ai social network il compito di veicolare i suoi stati d’animo.

Attraverso Instagram abbiamo conosciuto la ferocia delle sue battaglie in seno al movimento #metoo, le manifestazioni di gioia che hanno seguito l’arresto dell’odiato Harvey Weinstein, il produttore di Hollywood coinvolto nello spinoso caso delle molestie sessuali ad Hollywood, scoppiato ormai un anno fa.

Portavoce di quest battaglie sono state Asia Argento e Rose McGowan, la secondo è l’attrice nota per aver preso parte alla serie tv Streghe. 

Le due, divenute amiche proprio in questa occasione, hanno costituito l’anima del movimento #metoo, finché, sul capo dell’attrice nostrana, non sono piovute le stesse accuse di molestie sessuali contro le quali si batteva.

“Vittima” (con le dovute virgolette) delle attenzioni indesiderate dell’attrice, sarebbe stato il giovane Jimmy Bennet, coprotagonista insieme ad Asia Argento del film Ingannevole è il cuore più di ogni cosa.

Rose McGowan

Di recente Rose McGowan ha reso noto, attraverso un comunicato, di quanto la sua compagna, la modella genderfluid Rain Dove, avrebbe appreso in merito alla vicenda Jimmy Bennet, da alcuni sms confidenziali di Asia Argento.

L’attrice italiana avrebbe, tra le altre cose, ammesso di aver ricevuto materiale inappropriato dal ragazzo e non averlo mai apertamente dissuaso.

Nemmeno un semplice messaggio ‘Non mandarmi queste immagini. Sono inappropriate’. C’erano altri dettagli che mi sono stati rivelati e non ho la libertà di parlarne in questa dichiarazione, mentre gli investigatori fanno il loro lavoro“.

Messaggi che la modella ha deciso di consegnare agli inquirenti, mettendo Rose McGowan nella condizione di dover prendere le distanze dall’attrice, allo scopo di salvaguardare le rivendicazione del movimento #metoo.

L’indignazione di Asia Argento stavolta sceglie Twitter come canale, e con un post avverte Rose McGowan e Rain Dove che farà loro causa:

Le 24 ore a tua disposizione per ritirare le false dichiarazioni su di me sono trascorse. Devo informare te e Rain Dove che ho dato a Mishcon de Reya il compito di chiedere i danni per inganno, frode, coercizione e diffamazione“.

L’attrice italiana rende dunque noto che procederà per via legali, contro le affermazioni diffamatorie riportate dalla ex amica, Rose McGowan, lo scorso 27 Agosto.

Dunque, l’autunno di Harvey Weinstein, con un memorabile colpo di scena, si chiude e si inaugura l’autunno di Asia Argento. 

 

 

Critico d’arte contemporanea, esperto di body-art, arti performative e costume-play; appassionato di letteratura e cinema.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here