Millar – Netflix: annunciati i primi tre film tratti dal Millarworld

Netflix ha annunciato il primo gruppo di film basati sulle storie di Mark Millar: Empress, Huck e Sharkey the Bounty Hunter.

0
557
Millar

Mark Millar è certamente uno dei fumettisti più influenti delle ultime decadi. Al cinema abbiamo avuto modo di vedere già alcune trasposizioni di sue opere come Wanted, Kick-Ass, Kingsman ed anche Captain America – Civil War e, anche se solo in minima parte, Logan. Non aveva sorpreso infatti l’interesse ed il successivo accordo tra Netflix e Mark Millar per sfruttare i personaggi del cosiddetto Millarworld. Il progetto sta entrando nelle prime fasi calde e Netflix ha annunciato il primo gruppo di film basati sulle storie di Mark Millar e ha scelto chi si occuperà dei titoli attualmente in fase di sviluppo: Empress, Huck e Sharkey the Bounty Hunter.

Il primo dei progetti ha come protagonista la Regina Emporia, sposata con il peggior dittatore della galassia, Re Morax. Dopo essere fuggita dal suo palazzo con i suoi figli, Emporia e la sua famiglia devono nascondersi da Morax e dal suo esercito a tutti i costi, anche se questo la costringe a teletrasportarsi di pianeta in pianeta per evitarli. La sceneggiatura sarà firmata da Lindsey Beer, mentre tra i produttori ci saranno Joe Roth e Jeff Kirschenbaum.

Neal H. Moritz e Toby Jaffe produrranno Huck, mentre il regista Ted Melfi firmerà la sceneggiatura. La storia è ambientata in una tranquilla città sulla costa, dove il protagonista utilizza le sue abilità per compiere una buona azione ogni giorno. I suoi vicini ricambiano il favore mantenendo segreti i suoi poteri. Quando un nuovo arrivato avvisa i mezzi di comunicazione, tuttavia, la situazione porta Huck a intraprendere un’avventura che cambierà tutto.

Sharkey the Bounty Hunter ha come protagonista un cacciatore di taglie che dà la lotta ai criminali in giro per la galassia a bordo del suo camioncino dei gelati, aiutato e sostenuto dal suo partner, un bambino di 10 anni. Michael Bacall firmerà la sceneggiatura.

Mark Millar

Dal punto di vista delle serie tv, invece, sono in fase di sviluppo altri progetti. Il primo è American Jesus, con protagonista un dodicenne che scopre improvvisamente di essere Gesù Cristo, potendo trasformare l’acqua in vino, guarendo le persone e persino riportare in vita i morti. La serie avrà come showrunner e produttori Everardo Gout, impegnato anche come regista, e Leopoldo Gout.
Il secondo show è tratto da Jupiter’s Legacy ed è dedicato a dei supereroi che hanno ricevuto i propri poteri negli anni ’30 e i loro eredi che devono rivelarsi all’altezza di chi li ha preceduti. Steven S. DeKnight sarà showrunner e produttore del progetto, oltre a dirigerne il primo episodio.

Questa ed altre notizie su Ciakclub

 

Semplicemente appassionato ed affamato di tutto ciò che riguarda la cultura e l’arte popolare (nel senso letterale del termine): fumetti, libri, fotografia, tv e, ovviamente, cinema, che ne è il massimo esponente e la massima espressione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here