Steven Spielberg e Sam Mendes lavorano insieme al dramma bellico 1917

I due registi premi Oscar collaboreranno al dramma bellico 1917, che uscirà nel dicembre 2019: Mendes sarà regista, Spielberg produttore.

0
500

Sam Mendes diciotto anni fa ebbe il debutto che qualunque regista sogna. Girò, come suo primo film, un capolavoro. Stiamo parlando di American Beauty, che nel 2000 vinse cinque Premi Oscar, tra cui proprio quello alla miglior regia. E per Mendes si trattava della prima grande occasione dietro a una macchina da presa. Per quanto riguarda il successo da regista, Steven Spielberg forse nemmeno necessita di presentazioni, perché la sua carriera si descrive da sola.

Ma forse in pochi sanno che questi due straordinari artisti hanno collaborato, vent’anni fa, proprio ad American Beauty, che Spielberg contribuì a produrre con la Dreamworks. Lo stesso dicasi per l’opera seconda di Mendes, Era mio padre, per il quale i due si ritrovarono. E dopo tanti anni in cui Mendes si è perlopiù dedicato alla saga di James Bond – girando due capitoli sicuramente validi come Skyfall e Spectre – questa partnership si ripresenterà negli stessi identici ruoli di un tempo (Mendes alla regia, Spielberg alla produzione) grazie al dramma bellico dal titolo 1917, ambientato durante la Prima Guerra Mondiale.

L’Amblin Partners di Spielberg si è aggiudicata i diritti del film, riuscendo a prevalere su diverse altre case di produzione che lo ambivano: la Paramount, la Sony, la New Regency. Il budget dovrebbe aggirarsi intorno ai 100 milioni di dollari e la pellicola dovrebbe entrare in lavorazione nel prossimo aprile, per poi uscire nel dicembre 2019. Alla distribuzione, oltre alla Amblin, parteciperà la Universal Pictures.

Questa e altre notizie nella sezione News di CiakClub.it

Sceneggiatore, nel tempo libero scrivo racconti. Credo che ogni persona abbia un universo dentro e che vada raccontato. Credo nell’empatia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here