La trilogia di Queste oscure materie di Philip Pullman diventerà una serie TV per la BBC

Il primo capitolo della trilogia fantasy degli anni '90 era già stato portato al cinema con scarsi risultati. Ora BBC One ha messo in produzione una serie in otto puntate, con un cast e una regia d'eccezione.

0
539
Queste oscure materie

Queste oscure materie è una delle più belle serie di libri per ragazzi che siano mai state realizzate. La trilogia, composta da La bussola d’oro, La lama sottile e Il cannocchiale d’ambra, venne scritta da Philip Pullman e pubblicata tra il 1995 e il 2000. I tre romanzi vennero tradotti in più di quaranta lingue (in Italia vennero editi da Salani) e hanno venduto più di 17 milioni di copie, ed era inevitabile che prima o poi qualcuno decidesse di portarli sullo schermo.

Una prima trasposizione venne realizzata nel 2007, quando Chris Weitz portò al cinema La bussola d’oro, in un kolossal nel cui cast figuravano star del calibro di Nicole Kidman, Daniel Craig, Eva Green, Sam Elliott, Christopher Lee e Derek Jacobi. Il film non andò però molto bene e le critiche furono piuttosto negative, tanto da spingere la New Line Cinema, produttrice della pellicola, a non proseguire nell’adattamento dell’intera trilogia.

La bussola d'oro

Dopo più di 10 anni, però, al capolavoro di Pullman verrà data un’altra possibilità, questa volta però nella dimensione di una serie. La BBC sta infatti lavorando a un adattamento della saga per il piccolo schermo. Il ruolo della giovane protagonista è stato affidato a Dafne Keen, la bambina rivelazione di Logan, che avrà al suo fianco James McAvoy. L’attore interpreterà Lord Asriel, un avventuriero i cui panni nel film erano stati vestiti da Craig. Nel cast vi saranno anche Clarke Peters e Lin-Manuel Miranda.

La serie sarà in otto puntate, scritte da Jack Thorne (Wonder), e BBC One la produrrà assieme a New Line Cinema e Bad Wolf. Alla regia è stato annunciato un nome di grande peso: Tom Hooper, premio Oscar per Il discorso del re e regista di altri film di grande successo come Les Misérables e The Danish Girl.

 Tom Hooper.

Queste oscure materie è ambientato in un universo parallelo dove ogni persona è accompagnata da un daimon, proiezione della propria anima in forma animale, mutevole durante l’infanzia e l’adolescenza e invece di forma stabile quando l’individuo ha raggiunto la maturità. Protagonista della storia è Lyra Belaqua, che si ritrova a dover combattere il Magisterum, una gigantesca organizzazione religiosa che detiene il potere quasi assoluto nel mondo dei romanzi.

Questa e altre notizie su CiakClub.it!

Scrivo, giro cortometraggi, faccio teatro.
Nel tempo libero sopravvivo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here