Millie Bobby Brown vuole Leonardo DiCaprio come fratello di Undici

Millie Bobby Brown, protagonista di Stranger Things, vorrebbe Leonardo DiCaprio come fratello della sua Undici nella serie targata Netflix.

0
36124
Millie Bobby Brown

Le riprese della terza stagione di Stranger Things sono attualmente in corso. Ancora non sappiamo cosa accadrà a Hawking nel prossimo futuro, ma c’è qualcuno che ha le idee chiave su chi vorrebbe al suo fianco nel set. Millie Bobby Brown, quattordicenne interprete della ragazza con i poteri misteriosi Undici, ha dichiarato che le piacerebbe avere come guest star Leonardo DiCaprio come fratello perduto del suo personaggio.

Millie Bobby Brown ha poi dichiarato: <<Ho già in mente la storyline. Leo, se vuoi partecipare a Stranger Things, ecco il contratto.>>.  La stessa attrice ha poi aggiunto: << I Duffer brothers, Shawn Levy e Netflix sanno davvero come crescere insieme ai personaggi. Sanno come scrivere le nostre storie, come far crescere e cambiare le nostre voci e i nostri pensieri, stiamo maturando giorno dopo giorno.>>

Millie Bobby Brown

Le new entry confermate per questa terza stagione sono già tre: Maya HawkeJake Busey e Cary Elwes. Per il resto, i soliti volti familiari che hanno dato vita a una delle serie di maggior successo degli ultimi anni: Millie Bobby Brown, Finn Wolfhard, Caleb McLaughlin, Sadie Sink, Gaten Matarazzo, Noah Schnapp, Dacre Montgomery, Charlie Heaton, Natalia Dyer,Joe Keery, Cara Buono, Winona Ryder e David Harbour. Per quanto riguarda la terza stagione di Stranger Things, il produttore Shawn Levy ha anticipato che lo show sarà ambientato nell’estate del 1985, un anno dopo la fine della stagione due. I Duffer Brothers hanno inoltre suggerito che i nuovi episodi affronteranno i problemi dei giovani protagonisti alle prese con la pubertà.

Inoltre è praticamente sicuro che Stranger Things avrà anche una quarta stagione. Forse addirittura una quinta. A confermarlo è stato Shawn Levy, produttore e regista di alcuni episodi: “Siamo ben consapevoli delle cose che accadranno nella quarta stagione, ci sarà di certo. E c’è anche alta probabilità – ha detto – di un’altra stagione oltre a quella, ma è ancora da decidere”. Ha poi concluso, in un’intervista a Collider: “Abbiamo sempre ben presente i principali archi narrativi della stagione”.

 Questa ed altre notizie su Ciakclub
Semplicemente appassionato ed affamato di tutto ciò che riguarda la cultura e l’arte popolare (nel senso letterale del termine): fumetti, libri, fotografia, tv e, ovviamente, cinema, che ne è il massimo esponente e la massima espressione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here