Rambo 5: Sylvester Stallone tornerà nei panni del veterano di guerra

In arrivo un nuovo sequel su uno dei personaggi più iconici di Stallone, che sarà anche sceneggiatore e regista, dopo John Rambo del 2008.

0
2179

Sono passati quasi quarant’anni dal 1982, anno in cui uscì il film cult Rambo di Ted Kotcheff, basato sul romanzo Primo Sangue di David Morrell, pubblicato nel 1972. Il film è entrato subito nell’immaginario collettivo grazie all’interpretazione di Sylvester Stallone nei panni di quello che oggi è conosciuto forse come il veterano di guerra più famoso della storia del cinema.

Ma il tempo è tiranno e passa veloce, infatti sono addirittura già passati dieci anni da quello che è stato l’ultimo capitolo della saga: John Rambo, uscito nel 2008, che vide Sylvester Stallone anche nelle vesti di regista.

Situazione che pare doversi ripetere prossimamente con Rambo 5, visto che secondo i rumors Stallone sarà attore, regista e sceneggiatore di questo nuovo capitolo riguardante uno dei suoi personaggi più famosi. Il reboot, annunciato molti anni fa da Nu Image/Millennium Films, con la sceneggiatura di Brooks McLaren, doveva essere diretto inizialmente dal regista israeliano Ariel Vroman, ma la notizia poi non ebbe seguito. Allo stesso modo non si sviluppò concretamente il rumor di una serie tv targata Fox e incentrata sul figlio di Rambo.

Ma questa volta il sequel si farà, visto che l’inizio della produzione è previsto per il mese di settembre in tre diverse location: Londra, Bulgaria e Isole Canarie.

La trama? John Rambo, ormai ritiratosi a vita privata in un ranch, torna in azione quando la figlia di un suo caro amico scompare misteriosamente, dopo una festa in Messico. L’ex soldato intraprende quindi un viaggio oltre i confini degli States per scoprire che dietro il rapimento della ragazza esiste un giro di prostituzione gestito da uno dei più spietati malavitosi del posto. A cui Rambo non potrà fare a meno di dichiarare guerra.

Scritto da Stallone stesso e Matt Cirulnick, prodotto dalla Millennium Media, il film sarà presentato a potenziali investitori la prossima settimana, durante il Festival di Cannes.

Questa e altre notizie nella sezione News di CiakClub.it

Sceneggiatore, nel tempo libero scrivo racconti. Credo che ogni persona abbia un universo dentro e che vada raccontato. Credo nell’empatia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here