James Cameron contro la Marvel: “Basta con gli Avengers”

0
2724
James Cameron

Il regista James Cameron si scaglia contro la Marvel e la sovrapproduzione di cinecomics incentrati sullo stereotipo del supereroe.

Non è di certo la prima volta che James Cameron polemizza con l’universo dei Cinecomics: non molto tempo fa, infatti, aveva accusato il film Wonder Woman di rappresentare un “passo indietro” per l’immagine della donna nell’industria cinematografica. Una critica, questa, che assume particolare rilevanza in una Hollywood ancora profondamente scossa dallo scandalo Weinstein!

Repentina è stata la risposta di Gal Gadot, ne abbiamo parlato qui

Stavolta il suo bersaglio polemico è la Marvel e in particolare, gli Avengers.

 il regista, noto soprattutto per la paternità di Titanic Avatar, dichiara di averne abbastanza di Avengers e di supereroi steoreotipati sul grande schermo:

“Spero che presto inizieremo a essere stanchi degli Avengers. Non che non ami quei film, ma dai ci sono altre storie da raccontare oltre a uomini super testosteronici senza famiglia che scampano la morte per due ore e nel frattempo distruggono intere città. Basta!”

James Cameron si augura quindi che il fenomeno rappresenti una moda passeggera e che cada presto nel dimenticatoio lasciando spazio ad altre tematiche, seppure attinenti al vastissimo mondo dello Sci-Fi.

Qualcuno ha trovato le parole del regista piuttosto controverse e probabilmente alimentate da qualche forma di rivalità, poiché nei nuovi progetti annunciati di James Cameron non solo troviamo il reboot di una delle icone del testosterone al cinema, Terminator e ben quattro sequel del celebre Avatar.

James Cameron

Com’è noto, l’uscita di Avengers: Infinity War è prevista per il prossimo 25 Aprile, con buona pace di James Cameron.

 

Critico d’arte contemporanea, esperto di body-art, arti performative e costume-play; appassionato di letteratura e cinema.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here