Luna Nera: su Netflix arriva la nuova serie italiana sulla stregoneria

0
1538
luna nera

Luna Nera creata da Francesca Manieri, Laura Paolucci e Tiziana Triana racconta la storia di una adolescente accusata di stregoneria nel XVII secolo.

Netflix continua a mostrare interesse verso le produzioni cinematografiche e seriali italiane. Dopo la conferma della seconda stagione di Suburra, di Rimetti a noi i nostri debiti (con Claudio Santamaria e Marco Giallini) e di Baby (basato sul caso di prostituzione minorile romana del 2014), ora arriva anche Luna Nera. Netflix ha annunciato la produzione di questa nuova serie Tv italiana ambientata nel XVII secolo.

La storia racconta di una ragazza adolescente accusata di praticare magia nera e costretta a fuggire dal proprio villaggio natio. La protagonista troverà conforto in un gruppo di donne reiette, anch’esse sospettate di essere delle streghe. Le creatrici sono Francesca Manieri, Laura Paolucci e Tiziana Triana, mentre in produzione ci sarà la Fandango. Tutto promette bene per questa nuova idea, in primo luogo perché ha l’ambizione di affrontare delle tematiche intrise di misticismo, mitologia e storia, lontane dalle trite riflessioni di attualità di cui il cinema italiano abusa.

Ecco le parole di Domenico Procacci, CEO di Fandango:”L’Italia ha una ricchezza di storie, miti e leggende tale da ispirare spesso romanzi, film e anche serie provenienti da tutto il mondo. Con Luna Nera l’ambizione è quella di essere noi a raccontare questo straordinario immaginario narrativo e visivo, cercando di raggiungere un pubblico globale. Netflix è ovviamente il partner ideale per questo progetto. Insieme abbiamo la possibilità di realizzare qualcosa di autentico, spettacolare e molto originale. È l’inizio di una nuova avventura che si preannuncia molto entusiasmante“.

Per altre notizie seguite CiakClub.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here