X-Men Dark Phoenix e New Mutants rimandati al 2019

La 20th Century Fox in ritardo con due progetti importanti, X-Men:Dark Phoenix e New Mutants, sarà per l'avvicinamento della Disney?

0
494
X-Men: Dark Phoenix

X-Men Dark Phoenix di Simon Kinberg e l’atteso spin-off horror New Mutants diretto da Josh Boone hanno subito un forte cambiamento per la data d’uscita, il primo da novembre 2018 è stato spostato a febbraio 2019, mentre il secondo da febbraio ad agosto 2019.

Le spiegazioni non sono state esplicitate dalla 20th Century Fox, da prime ipotesi sembrerebbe che l’avvicinamento della Disney stia provocando questi scossoni, anche se le produzioni hanno dichiarato che lo slittamento è dovuto a problematiche interne alla realizzazione dei due film.

Deadpool 2 invece non subisce alcun cambiamento, uscirà il prossimo 15 maggio come prestabilito.

Per X-Men Dark Phoenix è stato dichiarato che l’opera necessita di alcuni reshoot, che per le star presenti nel cast significa non avere una disponibilità immediata visti gli innumerevoli impegni di ognuno, questo è il reale motivo che ha spinto la Fox a cambiare la data d’uscita.

Più disperata la situazione per New Mutants, il progetto di Josh Boone dovrebbe essere rigirato per il 50% delle scene, questi i rumors in merito, poiché il materiale visionato non sembra essere così spaventoso come da progetto iniziale. Inoltre sembrerebbe che una delle soluzione paventate sia quella di aggiungere due personaggi a tutta la trama.

Questa scelta, che va contro il lavoro e l’idea del regista, ne prolunga inevitabilmente i tempi di produzione e di conseguenza quelli di uscita.

Leggi anche la nostra recensione di Pacific Rim 2 – La Rivolta

Regista, sceneggiatore, scrittore, speaker radiofonico. Appassionato di cinema, arte, musica, letteratura, fotografia e rock’n’roll.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here