Marvel vs DC: ecco perché Spider-man ha la meglio su Batman

0
1077
Marvel vs DC

Da anni la battaglia infuria al botteghino ma finalmente uno studio sul gradimento dei cinecomics Spiega perché la Marvel ha la meglio sulla DC.

Non solo al box office,  la battaglia che ormai infuria da un decennio tra la Marvel Studios e la DC volge sempre a favore della compagnia guidata da Kevin Feige: nel gradimento del pubblico, quanto nei giudizi della critica nettamente superiori, e alla Detective Comics non resta altro che leccarsi le ferite e contare i danni.

Il pubblico sembra infatti nettamente più attratto dalla formula Marvel e sulle ragioni di questa preferenza è di recente intervenuto uno studio apposito che ha rivelato delle dinamiche particolarmente interessanti.

Ad interessarsi a questa problematica è Zappistore un famoso fornitore di ricerche di mercato che ha sondato la connessione emotiva che lo spettatore ha con i prodotti di entrambe le case produttrici di cinecomics, basandosi su uno specifico pattern.

Lo strumento utilizzato per sondare la partecipazione emotiva degli spettatori è una piattaforma chiamata Affectiva attraverso la quale è possibile rilevare le espressioni facciali e tramite di esse, risalire e codificare le emozioni sottese.

L’occasione, per estrapolare gli indici di coinvolgimento emotivo degli spettatori è la visione dei trailer Marvel e DC e l’unica condizione per sottoporsi a questo esperimento è possedere una webcam e naturalmente una connessione internet.

Al termine dell’esperimento condotto sul campione, Zappistore ha raccolto tutti i dati su un dashboard, analizzando il livello di affezione al prodotto visionato, il livello di attenzione suscitato e la media delle possibili condivisioni sui social network.

L’indagine ha rivelato che le reazioni positive del pubblico nei confronti dei prodotti DC riguardavano soprattutto gli effetti speciali e l’azione esplosiva mentre con la Marvel la risposta entusiastica arrivava già soltanto con l’apparizione dei vari supereroi e, soprattutto, in reazione all’umorismo caratteristico dei Marvel Studios,  elemento di maggior presa sullo spettatore.

Marvel vs DC

Esemplificativo è l’esempio riportato da Zappistore riguardo il trailer di Guardiani della galassia vol. 2. Il 78% degli intervistati ha avuto una reazione particolarmente entusiastica nei confronti di questo  trailer, non soltanto a causa dei divertenti personaggi e delle molte battute presenti: corresponsabile di questa affezione è la canzone popolare The Chain dei Fleetwood Mac scelta come base musicale.

Con il 75% delle preferenze si piazza al secondo posto Civil War, mentre la DC ottiene la terza e quarta posizione con il 71% del gradimento, suscitato dai trailer di Justice League e il 60% di Batman vs Superman.

A favore dei titoli MCV gioca un altro fattore chiamato Brand linkage. Dato che attiene al grado di aderenza tra i personaggi dei fumetti e i loro corrispondenti cinematografici.

In definitiva la Zappistore ha rivelato che la vittoria schiacciante della Marvel sulla DC dipenda in generale da una strategia di coerenza che gioca tutta a favore del marchio MCV. Sembra infatti che un grosso ruolo, in questa disaffezione del pubblico nei confronti della DC, l’abbiano i continui reboot e recasting a cui la Casa sottopone i personaggi del suo universo comics di riferimento, decretando una dispersione dell’attenzione nello spettatore che, invece è catalizzata dai personaggi della Marvel, i quali, spesso, conoscono una sola incarnazione cinematografica.

Leggi anche Jodie Foster contro i cinecomics Marvel e DC

Critico d’arte contemporanea, esperto di body-art, arti performative e costume-play; appassionato di letteratura e cinema.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here