Tutti i soldi del mondo: Wahlberg donerà un milione e mezzo di dollari alla campagna Time’s Up

Si conclude la polemica riguardo la disparità di trattamento ricevuta dalla Williams e da Wahlberg per i reshoot di Tutti i soldi del mondo.

0
838

Era di pochi giorni fa la notizia riportata da Usa Today, che aveva denunciato la disparità sessista con protagonisti Michelle Williams e Mark Wahlberg.

Per rigirare le scene del film Tutti i soldi del mondo di Ridley Scott – reshoot dovuti all’esclusione di Kevin Spacey dal cast, per via dello scandalo che lo ha travolto e a causa del quale è stato sostituito da Christopher Plummer – sono stati stanziati ben 10 milioni di dollari. Wahlberg ne ha ricevuti circa un milione e mezzo, contro gli 80 dollari a settimana ricevuti dalla Williams, per un totale di 1000 dollari complessivi.

A parziale spiegazione della disparità sono stati menzionati diversi fattori: non solo il differente potere contrattuale dei due attori (basti pensare che Wahlberg aveva voce in capitolo riguardo la sostituzione di Spacey) ma anche il fatto che, a differenza della Williams, Wahlberg era in procinto di iniziare le riprese di un nuovo film. Da qui la richiesta economica di gran lunga maggiore.

Ma le polemiche non si sono comunque placate. E a spegnerle è la notizia fresca di oggi, che vede l’attore statunitense rinunciare a quel compenso in favore di una donazione, a nome della stessa Williams, alla campagna Time’s Up: la fondazione già ampiamente nominata in occasione dei Golden Globes, creata per combattere le molestie sessuali e i comportamenti inappropriati di cui sono vittime le donne ad Hollywood.

Wahlberg ha fatto sapere che donerà il milione e mezzo di dollari alla causa: “Negli ultimi giorni il mio compenso per rigirare le scene di Tutti i soldi del mondo è diventato un importante argomento di conversazione. E io sono totalmente favorevole all’equità dei compensi tra uomini e donne” – ha dichiarato.

E non si è fatto attendere il commento della stessa Michelle Williams: “Se noi veramente desideriamo un mondo paritario, dobbiamo fare pari sforzi e sacrifici. Per questo oggi è uno dei giorni più indelebili della mia vita, grazie a Mark. E a tutta la comunità di uomini e donne che condividono quest’obiettivo.”

Per questa e altre news segui la sezione Notizie di CiakClub.it

Sceneggiatore, nel tempo libero scrivo racconti. Credo che ogni persona abbia un universo dentro e che vada raccontato. Credo nell’empatia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here