James Franco risponde alle accuse di molestie: “Non sono accurate”

Ospite del Late Show, James Franco si dichiara favorevole e a sostegno dei "coming out" e si difende dalle accuse ricevute

0
2310
james franco

James Franco risponde alle accuse di molestie: “Non sono accurate”

Ospite del Late Show, James Franco si dichiara favorevole e a sostegno dei “coming out” e si difende dalle accuse ricevute

james franco

Difficilmente si parla di cinema in questo ultimo periodo, quando c’è qualche accusa di molestia, fondata o meno, che imperversa sui vari social.

James Franco vince il Golden Globe come migliore attore per il film The disaster artist, di cui è anche il regista, e subito su Twitter arrivano le accuse di molestia da parte di alcune attrici.

L’attore ospite del Late Show con Stephen Colbert, dopo una breve parentesi sul premio e sul suo film, subito si trova a rispondere alle accuse ricevute immediatamente dopo la vincita.

Durante la cerimonia James Franco indossava la spilla Time’s Up a sostegno appunto dei coming out da parte di chi ha subito molestie, l’attore ha infatti dichiarato di supportare i cambiamenti.

james franco

Le accuse arrivano dall’attrice Violet Paley che ha scritto di essere stata costretta ad un rapporto orale a soli 17 anni e da Sarah Tither-Kaplan la quale sostiene di essere stata costretta a delle scene di nudo in due film.

James Franco ha risposto che queste accuse “non sono accurate” di essere a sostegno completo di questa lotta e di prendersi le sue responsabilità.

Queste accuse hanno sortito come primo effetto quello di una cancellazione di un talk con il New York Times, proprio dovuto a questa situazione.

Leggi anche la lista di tutti i vincitori dei Golden Globe 2018

Regista, sceneggiatore, scrittore, speaker radiofonico. Appassionato di cinema, arte, musica, letteratura, fotografia e rock’n’roll.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here