I film più visti in Italia nel 2017

Il lavoro di Bill Condon stacca di quasi 3 milioni il nuovo Cattivissimo Me

0
594

Secondo quanto riportato da Cinetel nell’anno solare 2017 sono stati venduti biglietti per un totale di 544 milioni di euro. Una cifra in calo del 12.5%, tuttavia, rispetto al 2016. Ciò si traduce in un totale di 86,4 milioni di biglietti venduti, contro i 99.5 milioni di biglietti del 2016.

A farla da padrone sono i titoli statunitensi che costituiscono 360 dei 544 milioni di euro incassati. 57 milioni di biglietti venduti, quindi, in rialzo del 4% rispetto al 2016.

Emma Watson e Luke Evans nei panni di Belle e Gaston

La Bella e la Bestia risulta il film più visto dell’anno nel nostro paese, con oltre 20 milioni di euro incassati. La pellicola di Bill Condon si colloca così al 40esimo posto nella classifica dei più visti di sempre in Italia, ben lontano dal successo globale di Avatar e dai suoi 65 milioni guadagnati.

Di seguito la lista dei film più visti in Italia nel 2017:

1. La Bella e la Bestia, 20.5 milioni di euro
2. Cattivissimo me 3, 17.9 milioni
3. Cinquanta sfumature di nero, 14.8 milioni
4. Fast & Furious 8, 14.7 milioni
5. It, 14.5 milioni
6. Pirati dei Caraibi: La vendetta di Salazar, 12.5 milioni
7. L’ora legale, 10.3 milioni
8. Mister Felicità, 10.2 milioni
9. Assassinio sull’Orient Express, 9.5 milioni
10. Collateral Beauty, 9.4 milioni

Il remake del classico Disney è stato un successo non solo italiano. Nonostante la freddezza della critica e la mancata conquista di premi rilevanti, con oltre 1,2 miliardi di dollari incassati La Bella e la Bestia si posiziona al decimo posto nella classifica delle pellicole con i maggiori incassi della storia del cinema.

Il lavoro di Bill Condon, uscito in Italia il 16 marzo 2017, può vantare un cast di primissimo piano. Emma Watson interpreta Belle, Stanley Tucci interpreta Maestro Cadenza, Ewan McGregor è Lumière e Ian McKellen è Tockins. Il compositore Alan Menken si è occupato della colonna sonora del film, come già aveva fatto nell’originale animato del 1991.

La Bella e la Bestia ha saputo far parlare di sé anche per la presenza del primo personaggio apertamente omosessuale della storia della Disney, Le Tont, assistente del cattivo Gaston, interpretato da Josh Gad. Ciò ha causato divieti ai minori di 16 e 13 anni rispettivamente in Russia e Malesia. Negli USA è stato al centro di una campagna di boicottaggio da parte di associazioni di genitori che hanno raccolto decine di migliaia di firme per ritirare il film.

Per mettermi i piedi in testa ci vuole Ben Affleck

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here