Doctor Sleep: il film del romanzo sequel di Shining

0
1020

Non esiste essere umano al mondo che non ha almeno una volta sentito il nome dell’horror più famoso al mondo. Sia in forma narrativa che in quella filmica, “The Shining” ha segnato diverse generazioni di spettatori, cinefili e non. Uno dei più grandi capolavori del maestro del cinema Kubrick potrebbe trovare il suo sequel sotto forma di film ben presto.

Mike Flanagan, regista del film Netflix Gerald’s Game, afferma di voler dirigere il sequel del romando The Shining di Stephen King, intitolato Doctor Sleep. Per tutti i fan del romanziere, la notizia del seguito di The Shining, Doctor Sleep, non è di certo nuova. Il libro è stato pubblicato nel 2013 e subito si vociferava di possibili adattamenti cinematografici o televisivi. La casa di produzione Warner Bros, ha già iniziato i lavori per l’adattamento a sceneggiatura, ma il film si ritrova ancora senza un regista. Questo fino a poco tempo fa, quando Mike Flanagan ha affermato di essere disponibile per girare Doctor Sleep e ne sarebbe onorato.

doctor sleep

 

La storia vedrebbe protagonista il cresciuto Danny Torrance, che ha trascinato con sé l’ira e i problemi del padre Jack. Durante il suo viaggio attraverso il paese, si stabilisce nella città di Frazier, e dopo essersi ripulito dall’alcol, permette al suo “Shine” di riemergere, entrando in contatto con una  bambina di nome Abra Stone. In un’intervista, Flanagan ha dichiarato:

“There are so many [film che vorrei riadattare]. But the ones I’d want to do the most are DOCTOR SLEEP and LISEY’S STORY. In both cases, it’s because I identify with the protagonists so much. LISEY’S STORY is a stunning piece of work, a beautiful exploration of marriage. And who wouldn’t want to venture back into the world of Danny Torrence?”

 

INT – CASA – NOTTE
È notte fonda. Simone, sceneggiatore ossessionato dal suo lavoro, sta battendo a macchina la sua ultima idea. Quando qualcuno bussa alla sua porta…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here