Box Office, Star Wars: Gli Ultimi Jedi supera i 7 milioni

Star Wars: Gli Ultimi Jedi domina il box office. Bene anche Woody Allen e Kenneth Branagh, in difficoltà i film italiani.

0
455

Star Wars: Gli Ultimi Jedi si conferma campione d’incassi. Il film, nella giornata di mercoledì, è arrivato a superare i 7 milioni al box office italiano. Il film sta tenendo il passo rispetto alle previsioni: ha raccolto 408mila euro. L’incasso è all’altezza di Rogue One (355mila euro nell’infrasettimanale) e Il Risveglio Della Forza che, due anni fa, al 23 dicembre era arrivato a 972mila euro. L’obiettivo è quello di arrivare ai 10 milioni nel periodo di Natale, magari entro il 25. Arrivare a 15 entro la fine della corsa sarebbe il successo auspicato, ma non è detto che l’obiettivo possa essere raggiunto.

Star Wars: Gli Ultimi Jedi
Star Wars: Gli Ultimi Jedi.

Alle spalle di Star Wars resta solido Assassinio sull’Orient Express, che incassa 114mila euro e sfiora i 10 milioni complessivi. La previsione è che il film di Kenneth Branagh possa arrivare a 12-13 in totale. I primi due della classe stanno mettendo in ombra il cinepanettone made in Italy; Poveri Ma Ricchissimi ha superato gli 1,3 milioni di euro, ottenendone 82mila ieri. Un ottimo risultato, mentre stanno facendo fatica Ruffini con il suo “collage” delle scene considerate più memorabili, e anche Boldi col suo Natale da Chef. Sta andando molto bene, invece, La Ruota delle Meraviglie di Woody Allen. Come spesso capita al regista in Europa, gli incassi sono buoni: 93mila euro nella giornata di ieri, 827mila in totale. Il film con Kate Winslet è quindi al quarto posto del box office. Natale da Chef, come accennato, fa un po’ fatica a decollare ed è solo quinto.

Star Wars: Gli Ultimi Jedi
il Cast di Assassinio sull’Orient Express

Questa e altre notizie su CiakClub.it

 

Nato a Roma. Giornalista sportivo e cinematografico. Studioso e appassionato della Settima Arte e della letteratura da sempre. È tutto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here