Manifesti a Los Angeles contro Meryl Streep: “Lei sapeva di Weinstein”

0
964
Meryl Streep - Weinstein

Continuano le accuse di ipocrisia e omertà contro Meryl Streep. Anche dei manifesti sulle strade di Los Angeles dicono che lei sapeva.

Continuano le polemiche sul caso Weinstein. Questa volta i riflettori sono rivolti verso Meryl Streep, accusata di essere al corrente della cattiva condotta di Henry Weinstein e di aver deciso di non denunciare.

Pochi giorni fa l’attrice Rose McGowan aveva criticato la star per la sua decisione di vestirsi di nero ai prossimi Golden Globes in segno di protesta contro le molestie avvenute a Hollywood. Sul suo account twitter aveva scritto: «Attrici come Meryl Streep, che hanno felicemente lavorato per The Pig Monster [Harvey Weinstein], vestiranno di nero ai Golden Globes, protestando in silenzio. IL VOSTRO SILENZIO è IL problema. Accetterete un falso premio senza dire nulla e non ci sarà nessun cambiamento reale. Disprezzo la vostra ipocrisia».

Meryl Streep aveva risposto alle accuse, chiarendo che non era al corrente delle molestie compiute da Weinstein, come riportato da Deadline: «Fa male essere attaccati da Rose McGowan, ma vorrei che lei sapesse che io non sapevo dei crimini di Weinstein, non lo sapevo durante gli anni ’90 quando lei è stata molestata, e non lo sapevo durante i successivi decenni in cui lui ha proseguito a molestare altre persone. Non ero deliberatamente in silenzio, non sapevo. Io non approvo tacitamente lo stupro».

Meryl Streep

Eppure, nonostante i chiarimenti della Streep, questa faccenda ha preso una brutta piega e per le strade di Los Angeles sono apparsi diversi manifesti che raffigurano Meryl Streep fotografata sorridente accanto a Henry Weinstein e con la scritta “She Knew” a coprirle gli occhi.

Si tratterebbe di una campagna di protesta lanciata da artisti di strada, con tanto di hastag #SheKnew, che sta iniziando a diffondersi su twitter. Alcuni utenti sul social hanno testimoniato l’evento fotografando e pubblicando i poster comparsi vicino alla casa di Meryl Streep, fuori dall’edificio dei SAG-AFTRA e intorno agli studi della 20th Century Fox a Century City. Proprio della Fox è il film The Post diretto da Steven Spielberg con protagonisti proprio Meryl Streep e Tom Hanks, che uscirà in Italia il 22 dicembre.

Questa e altre notizie nella sezione News di CiakClub.it

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here