Fabrizio De Andrè: in anteprima nei cinema il Film che lo racconta

0
542
Fabrizio De Andrè
locandina del film

Il 23 e il 24 Gennaio sarà proiettato in anteprima nei cinema il film basato sulla vita di Fabrizio De Andrè: Il Principe Libero, distribuito dalla Nexo Digital.

Arriva in anteprima, nei cinema italiani, il film incentrato sulla vita di Fabrizio De Andrè: Il Principe Libero, nei prossimi 23 e 24 gennaio distribuito dalla Nexo digital, mentre andrà in onda sulle Reti Rai nel mese di febbraio.

Il Principe Liberoscritto da Francesca Serafini e Giorgio Meacci e diretto da Luca Facchini, racconta la vita di Fabrizio De Andrè dall’infanzia, fino ai momenti salienti della sua vita e della sua carriera: come l’attribuzione del soprannome “Faber” scelto da Paolo Villaggio, l’incontro con Dori Ghezzi o l’esibizione di Mina che canta La canzone di Marinella. 

Il Film vede la partecipazione di attori come Valentina Bellé che interpreta Dori Ghezzi, Elena Radonicich, Davide Iacopini, Gianluca Gobbi e con la partecipazione straordinaria di Ennio Fantastichini. 

Coprodotto da Rai fiction e Bibi Film, la pellicola mostra un timido Fabrizio De Andrè – interpretato da Luca Marinelli – che, timido, fronteggia il pubblico dei suoi primi concerti, nonché il rapporto con la sua famiglia, con gli amici e con la sua Genova.

Il titolo del film, Il Principe Libero, è tratto da una citazione di Samuel Bellamy iscritta nelle note di copertina di uno dei maggiori successi del cantautore genovese:

“Io sono un principe libero e ho altrettanta autorità di fare guerra al mondo intero quanto colui che ha cento navi in mare”.

Fabrizio De Andrè

Il Principe Libero è il racconto di un uomo dall’animo nobile e dallo sguardo disincantato, pronto a far tesoro della vita e dalla diversità e celebrarla, nelle sue canzoni. Poetico e verace come un filosofo, come la “voce di Dio” che in lui riconosceva Fernanda Pivano.

Nei due mesi che ricordano la nascita e la morte del Faber, Gennaio e Febbraio, avverrà l’incontro con Il Principe Libero, attraverso le immagine e soprattutto le parole che rievocano la sua vita.

Questa e altre news su Ciakclub.it

 

 

 

Critico d’arte contemporanea, esperto di body-art, arti performative e costume-play; appassionato di letteratura e cinema.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here