Dustin Hoffman respinge le accuse di John Oliver

Dustin Hoffman ha respinto le accuse di molestie sessuali durante la celebrazione di "Sesso & Potere", da parte di John Oliver.

0
1040
Dustin Hoffman

Dustin Hoffman, durante le celebrazioni del ventennale dal film “Sesso&Potere”, ha avuto un’accesa discussione con John Oliver, noto presentatore britannico del programma “Last Week Tonight” prodotto da HBO.

Oliver è stato chiamato per l’occasione a presentare l’incontro presso il Tribeca Institue, che prevedeva sul palco ulteriori ospiti illustri come Robert De Niro, la produttrice Jane Rosenthal e il regista Barry Levinson.

Hoffman, come si può vedere dal video pubblicato dal The Washington Post, risponde molto infastidito alla provocazione di Oliver, che ricorda all’attore americano le accuse rivolte un mese fa dalla scrittrice Anna Graham Hunter. La quale sarebbe stata molestata da Hoffman sul set di “Morte di un commesso viaggiatore”, quando la Hunter aveva appena 17 anni.

Dustin Hoffman

Il conduttore ha voluto intraprendere l’argomento cavalcando il trend di quest’ultimo periodo, forse sperando in una qualche rivelazione da parte dell’attore che di contro ha respinto queste accuse, definendole infondate e di non ricordare un incontro con la Hunter.

Hoffman ha poi ricordato di aver lavorato ad un film come “Tootsie”, una delle sue interpretazioni più intense e importanti, nel quale si calava nei panni di una donna. Il divo ha spiegato, infatti che non avrebbe mai fatto quel film se non avesse avuto rispetto del mondo femminile, “Il film racconta di come un uomo diventi migliore essendo stato una donna”.

Dustin Hoffman

Oliver dal canto suo ha continuato ad affermare di credere alle parole della Grant e ha incalzato dicendo “Non potevo non parlarne. Sarebbe più facile far finta di niente, ma questo atteggiamento non mi fa dormire la notte. Mi odierei. Ho detto qualcosa? Nessuno attacca gli uomini potenti”.

 

Dustin Hoffman infastidito dalle parole del conduttore ha continuato ad arroccarsi in sua difesa respingendo quelle accuse che a detta dell’attore, non rappresentano la sua vera personalità. Durante i set solitamente ci sono dei momenti di scherzo e alcuni commenti fanno parte delle dinamiche di familiarità che si vengono ad instaurare.

 

 

 

 

Regista, sceneggiatore, scrittore, speaker radiofonico. Appassionato di cinema, arte, musica, letteratura, fotografia e rock’n’roll.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here