La Disney ha rilasciato il primo teaser trailer del live action di Mulan

E' un periodo piuttosto denso per la Disney, che ha rilasciato il primo teaser trailer ufficiale del live action dedicato a Mulan

0
448
Mulan

Non si sono ancora placate le polemiche scatenate dall’annuncio dell’attrice statunitense Halle Bailey come protagonista del live action de La Sirenetta, che la Disney torna rapidamente a far parlare di sé: anche in questo caso, se tutte le indiscrezioni saranno confermate, siamo certi che i fan avranno nuovamente da ridire. E’ infatti stato rilasciato il primo teaser trailer ufficiale del live action dedicato a Mulan.

il trailer in questione, che promette una Mulan più battagliera e decisa che mai, non mostra ovviamente troppo, ma lascia intravedere alcune modifiche piuttosto importanti rispetto all’amatissimo cartone del 1998: sembra infatti totalmente assente il folle personaggio di Mushu e, stando alle indiscrezioni, potremmo non vedere nel live action né Li Shang, istruttore e poi interesse amoroso della protagonista, né Shan Yu, il malvagio leader degli invasori unni; al posto di questo, in particolare, pare che la Disney abbia pensato ad un’antagonista femminile, probabilmente una strega.

Queste presunte modifiche, che, come detto, non sono ancora ufficiali (il trailer, d’altra parte, non fa nulla per tacitare i malumori dei fan…), hanno per la verità già fatto mugugnare moltissimi aficionados del bel cartone di oltre venti anni fa; stando però a quanto si apprende, la Disney avrebbe espressamente deciso di realizzare un adattamento di Mulan diverso dal proprio cartone: la storia narrata nel live action dovrebbe infatti essere ispirata all’originaria leggenda cinese di Hua Mulan.

Tale leggenda narra che, in seguito all’ennesima invasione unna, l’Imperatore chiamò alle armi tutti i riservisti, fra cui Hua Hu, un tempo grande soldato e padre di Mulan; sebbene l’anziano avesse deciso di onorare la chiamata, la figlia riuscì a convincerlo a permetterle di prendere il suo posto. Mulan, dopo un periodo inizialmente difficilissimo, comprese l’importanza della lotta, tanto da divenire generale e comandante dell’esercito del nord, dopo ben dodici anni di battaglie.

Soltanto, quindi, molti anni dopo, sconfitto effettivamente un temibile capo unno, Mulan pose fine alla guerra e tornò a casa dal padre malato; qui, nonostante la scoperta della sua identità ad opera di un altro generale, poté infine riappropriarsi della sua identità, amata e rispettata da tutti.

Il film, che debutterà nei cinema a marzo 2020, comprenderà un cast di livello importante, con attori come Yifei Liu, Donnie Yen, Jet Li, Jason Scott Lee, Yoson An e Gong Li. La regia verrà firmata da Niki Caro.

Che ne pensate? In caso di conferma delle indiscrezioni, si tratta di scelte corrette? Oppure preferireste un live action più fedele al classico Disney del 1998?

Nato a Roma nel 1990, è un assiduo divoratore di libri, film, serie TV, musica rock ed ogni prodotto capace di lasciare un segno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here