La Casa di Carta 3: svelato il nome del nuovo membro della banda

Con una campagna marketing Netflix voleva aumentare la suspense circa il nuovo membro della banda della Casa di Carta, ma l'attore se l'è fatto scappare.

0
872
casa di carta

La Casa di Carta lancia una campagna marketing accattivante in Italia per promuovere la terza stagione. Manca ormai solo un mese all’arrivo della serie sulla piattaforma Netflix (19 luglio 2019) e fanno di tutto per attirare la vostra attenzione.

La campagna marketing consiste nel costellare le principali città Italiane con delle teche contenenti un manichino vestito con la caratteristica tuta rossa e la maschera di Dalì. Stampato a lettere cubitali un messaggio che allude al nome del nuovo membro della banda de la Casa di Carta.

Per ora i manichini sono stati trovati a Milano, Napoli, Roma, Torino e Palermo.

  •  Milano

casa di carta

  • Napoli

casa di carta

  • Roma

casa di carta

  • Torino

casa di carta

  • Palermo

casa di carta

Tuttavia, se lo scopo di questa campagna era quello di aumentare la suspense circa il nome del nuovo membro, l’attore stesso, Rodrigo de la Serna, sembra aver rovinato il piano. Durante un’intervista a Fuera de series ha svelato che il suo nome in codice sarà Palermo.

Oltretutto, Palermo sembra non far rifermento alla città italiana, bensì all’omonimo quartiere popolare di Buenos Aires. Il nuovo membro della Casa di Carta è un ingegnere che, a detta dell’attore, ha uno stretto rapporto col Professore. I due si conoscono da molti anni e la loro amicizia va ben oltre i rapporti professionali.

La terza stagione della Casa di Carta vede entrare nel cast altri personaggi oltre a quello sopracitato. Sono: Hovik Keuchkerian (Bogotà), Najwa Nimri (Alicia), Fernando Cayo (Tamayo) e Irene Molina (giornalista).

La nuova missione della banda? Recuperare uno dei loro che è stato catturato e rapinare la Banca di Spagna, a Madrid.

“Dopo essere scappati con un miliardo di euro sottratto alla zecca di stato Spagnola, il Professore riceve una chiamata: uno dei membri della banda è stato catturato. L’unico modo per salvarlo e proteggere il segreto di tutti è riunire la banda per organizzare un nuovo colpo, il più grande mai realizzato”.

La seconda è sicuramente un’impresa difficile per i rapinatori che devono avere un altro piano perfetto ma anche per i produttori. Creare un’infrastruttura di quel calibro richiede un sostegno economico non indifferente, che grazie al successo delle prime due stagioni La Casa di Carta ha avuto modo di racimolare.

Il trailer della terza stagione della Casa di Carta:

Questa e altre notizie nella sezione news di CiakClub.it

Ricerco nell’arte l’espressione tangibile dei miei pensieri e la confutazione degli stessi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here