Spielberg sta scrivendo una serie tv horror per Quibi

Spielberg è all'opera per una serie televisiva che andrà in onda sulla piattaforma Quibi, ma la potremo vedere solo dopo la mezzanotte.

0
275

Steven Spielberg vuole segnare definitivamente la storia e per farlo ha deciso di scrivere la sua serie per una nuova piattaforma digitale, Quibi, che uscirà nell’aprile del 2020. Nonostante il celebre odio che nutre Spielberg nei confronti di Netflix, il regista, in passato, ha lavorato in qualità di produttore esecutivo per varie serie come Falling Skies della Fox, Minority Report, Under the Dome ed altro ancora.

Ma di quale genere di serie si vuole occupare ora Spielberg? L’idea è senza dubbio originale ed alquanto inquietante. Gli utenti potranno vedere il prodotto solo di notte ed ad anticipare questa novità è stato il produttore Jeffrey Katzenberg (fondatore della Dreamworks assieme a Spielberg e David Geffen), il quale al Banff World Media Festival in Canada ha affermato che Spielberg si è recato da lui e gli ha detto di avere una storia “incredibilmente spaventosa” da realizzare.

spielberg

La penna dal quale nascerà tutto questo sarà direttamente quella del regista statunitense. Si tratta di cinque o sei episodi che la piattaforma Quibi definisce “chapters”, esattamente come un romanzo, di una storia composta in totale da 10 o 12 capitoli. Come anticipato, la proposta di Spielberg è quella di mandare in onda la serie solo dopo la mezzanotte, grazie all’ausilio degli smarphone che renderanno possibile il tutto. Quibi, infatti, sarà settata per attivarsi in automatico ed un timer sullo schermo segnerà il countdown della trasmissione.

Il titolo per la serie dovrebbe essere Spielberg’s After Dark.

Per quanto riguarda Quibi, questa sarà l’applicazione in grado di mostrare serie Tv della durata massima di dieci minuti ad episodio direttamente sullo smarphone. L’idea di base è di non cannibalizzare le piattaforme straming già esistenti, tipo Netflix e soprattutto di offrire un servizio per tutti coloro che guardano video in movimento.

Per tutte le news sul mondo del cinema continua a seguirci su CiakClub.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here