Britney Spears: altro ricovero ed altra protesta per la bella cantante

La bella popstar, Britney Spears, torna a far discutere. Ecco le motivazioni della forte protesta dei suoi fan contro l'ennesimo ricovero della cantante.

0
507

Britney Spears, quella bomba esplosiva che ha dominato la scena tra la fine degli anni ‘90 ed il XXI secolo, torna di nuovo a far discutere nei giorni di Pasqua. La cantante, infatti, dopo il periodo florido della sua carriera, era finita su tutti i giornali con la famosa immagine della “rasata di capelli”, nel 2007, dopo aver fatto irruzione in un negozio di parrucchieri a Los Angeles. Ma quelli erano periodi bui per la Spears, che stava combattendo per l’affidamento dei figli dopo la separazione da Kevin Federline e che si concedeva qualche vizio in più, per così dire, tra alcol e droghe. I giornali non si lasciarono certamente questa occasione alle spalle e le notizie sulla cantante, alcune anche false, fioccarono di tabloid in tabloid. Dopo questo triste periodo, Britney Spears si riprese alla grande e le polemiche cessarono. Fino ad oggi. Britney SpearsI fan di Britney, infatti, hanno dato vita ad una forte protesta tenutasi davanti al centro psichiatrico di Los Angeles, per chiedere la liberazione della popstar dalla stessa struttura. Le voci che girano sono quelle di un ricovero non voluto dalla cantante, quindi forzato. I manifestanti si sono radunati inizialmente fuori dal West Hollywood City Hall con una serie di cartelli che recitavano “FREE BRITNEY” e “TRUTH WILL SET HER FREE”. Ma non solo.

La protesta è stata anche trasmessa in diretta sul portale Youtube al grido di “Ehi, Oh, Larry Rudolph”, sostendendo che la scelta di ricoverare la stella sia stata presa proprio dall’agente, contro la volontà della stessa.
Billboard ha comunque confermato che la Spears ha deciso di sottoporsi ad un programma di 30 giorni nel mese di marzo, in seguito a gravi problemi di salute del padre, che la hanno portata nuovamente ad un crollo. Nel giorno di Pasqua, inoltre, le è stato concesso un giorno di permesso per trascorrere la festività con la propria famiglia.

Per tutte le news sul mondo del cinema continua a seguirci su CiakClub.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here