Johnny Depp avrebbe minacciato di morte Amber Heard durante una lite

L'attrice ha raccontato ulteriori dettagli di una delle aggressioni che avrebbe subito quando i due erano sposati. Ma Depp continua a negare e chiede un maxi risarcimento per calunnie.

0
385

Nuovi dettagli emergono dalla battaglia legale tra Johnny Depp e l’ex moglie Amber Heard. Due anni fa l’attrice aveva denunciato Depp per violenza domestica, accuse sempre respinte con forza dall’uomo, che aveva addirittura parlato di cospirazione nei suoi confronti, tanto da chiedere 50 milioni di dollari di risarcimento.

Heard però non fa alcun passo indietro, e due giorni fa ha rilasciato una dichiarazione che rivela ulteriori elementi su una delle aggressioni di cui la donna accusa Depp. Questi, nel 2015, avrebbe, durante una lite, afferrato Heard per i capelli e per la gola, l’avrebbe sbattuta contro un muro e dopo averla schiaffeggiata l’avrebbe minacciata di morte: «Ti uccido, cazzo, mi hai capito?!». Dopodiché l’avrebbe buttata sul letto e presa a pugni fino a rompere il letto stesso.

Si tratta solo di uno dei tanti episodi di violenza raccontati da Depp, il quale, secondo la ex moglie, non se li può ricordare a causa dell’abuso di alcool e droghe. Ma «Porto ancora oggi le cicatrici alle mani e ai piedi», ha dichiarato Heard, riferendosi a quando, nel 2015, l’avrebbe sbattuta su un tavolo da ping pong, strangolata e poi scritto un messaggio sul muro con il sangue, mentre era sotto l’effetto dell’ecstasy.

Amber Heard

Il 2015 era stato anche l’anno del loro matrimonio, ma già nel 2016 Heard aveva chiesto e ottenuto un’ordine restrittivo nei confronti di Depp, e l’anno successivo i due hanno divorziato. Heard ha dichiarato di non aver ricevuto alcun supporto nella sua battaglia, anzi, di essersi scontrata contro un’aperta ostilità: «Ho perso un ruolo in un film dove ero già stata presa. Persone che non conoscevo o con cui non avevo mai parlato mi hanno minacciato violentemente. Ho ricevuto così tante minacce di morte che ho dovuto cambiare il mio numero di telefono quasi ogni settimana».

Lo scontro, per fortuna non più fisico, va avanti. Ma la carriera di Johnny Depp, già traballante, rischia di essere del tutto affossata qualora il processo dimostrasse la sua colpevolezza. Anche perché, è giusto ricordarlo, l’attore non è nuovo ad accuse di questo tipo.

Questa e altre notizie su CiakClub.it!

Scrivo, giro cortometraggi, faccio teatro.
Nel tempo libero sopravvivo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here