Suicide Squad 2: ufficializzati i nuovi personaggi che faranno parte del film.

Suicide Squad 2, sequel del criticatissimo film di David Ayer, si aggiorna con un nutrito cast di nuovi personaggi, pronti ad unirsi alla squadra.

0
338
Suicide Squad

Il primo Suicide Squad, risalente al 2016 e diretto da David Ayer, è uno dei classici esempi di film che spaccano in due critica e fan: se, dal punto di vista del botteghino, il film è stato un successo considerevole, incassando ben 740 milioni di dollari, lo stesso non si può infatti dire per le recensioni: buona parte della critica lo ha infatti stroncato, criticando la caratterizzazione dei personaggi, la debolezza della trama, lo scarso carisma della villain (Oddio, qui non ci sentiamo di ribattere in effetti) e la regia.

Era naturale, insomma, che per il seguito ci sarebbero state parecchie novità: innanzitutto, come noto, alcuni mesi fa il regista e sceneggiatore James Gunn, licenziato in tronco dai rivali della Marvel per vecchi tweet, è stato assunto per occuparsi proprio della sceneggiatura. Non sono pochi, peraltro, a sostenere che l’autore dei primi due film sui Guardiani della Galassia sarà anche il regista del nuovo Suicide Squad. 

Poche ore fa, inoltre, il ruolo di Deadshot, che nel precedente film era stato assegnato al buon Will Smith, è stato ufficialmente assunto dall’attore britannico Idris Elba, anche lui con un passato nella Marvel (ha interpretato Heimdall nei film dedicati a Thor) e celebre, fra le altre cose, per la partecipazione a film come La Torre Nera e Beasts of No Nation.

Oggi, infine, sono state rilasciate nuove informazioni riguardanti i nuovi personaggi che faranno parte di Suicide Squad 2: se Margot Robbie dovrebbe riprendere il ruolo di Harley Quinn (ma non v’è ancora ufficialità al riguardo), veniamo invece a sapere che del film faranno parte i personaggi Ratcatcher/Otis Flannegan (che dovrebbe essere interpretato da una donna, invece che da un uomo, a differenza dei fumetti), Nanaue/King Shark (probabile villain del film), Polka-Dot Man e Peacemaker/Christopher Smith.

Nel caso di quest’ultimo personaggio, si vocifera che il ruolo potrebbe essere affidato a Dave Bautista, noto per impersonare Drax il Distruttore nelle pellicole legate ai Guardiani della Galassia ed agli Avengers: se ciò fosse vero, potrebbe indicare l’effettiva uscita di Bautista dal mondo Marvel, dopo le sue feroci critiche alla Casa delle Idee per il licenziamento di James Gunn e dopo la sua (apparente) morte in Avengers: Infinity War. Il tutto, naturalmente, in attesa di Avengers: Endgame…

Che ne pensate? Vi incuriosisce questo nuovo Suicide Squad? O potreste tranquillamente farne a meno?

Nato a Roma nel 1990, è un assiduo divoratore di libri, film, serie TV, musica rock ed ogni prodotto capace di lasciare un segno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here