Detainment: la nomination suscita rancore nella madre di James Bugler, vittima di omicidio

Si definisce "disgustata" la madre di James Bulger alla notizia della nomination agli Oscar di Detainment, basato sull'omicidio del figlio.

0
430
Detainment

Detainment è un cortometraggio diretto da Vincent Lambe e recentemente ha ricevuto la nomination agli Oscar come miglior cortometraggio live action.

Il cortometraggio è basato su fatti realmente accaduti, l’omicidio di James Bulger, bambino di soli tre anni, avvenuto nel 1993. Le fonti utilizzare per ricostruire gli eventi sono le trascrizioni degli interrogatori a cui i colpevoli sono stati sottoposti. Ad aumentare lo shock inerente la notizia è l’età dei due assassini. Jon Venables e Robert Thompson avevano solo dieci anni quando hanno rapito James in un centro commerciale, l’anno torturato, ucciso e abbandonato il corpo sulle rotaie.

Detainment

La madre della vittima, Denise Ferguson, si definisce “disgustata” dalla scelta dell’Academy di aver nominato Detainment. I motivi del suo rancore sono dovuti dal fatto che il regista, Lambe, non ha chiesto il permesso dei familiari e così facendo ha costretto a lei e alla sua famiglia a rivivere un dramma personale così sconvolgente.

La donna, prima dell’annuncio delle nomination agli Oscar, si era organizzata per ostacolare e impedire a Detainment di entrare nella lista dei canditati. Denise ha fatto circolare una petizione che ha raccolto 90 000 firme ma l’Academy non ne ha tenuto conto. Lei stessa afferma “è stata ignorata dall’Academy come è stato fatto con i miei sentimenti”.

Secondo Denise, Detainment  non merita un Oscar perché il regista ha sfruttato la toccante vicenda per trarne vantaggio personale. Tuttavia, Lambe ha formalmente chiesto scusa alla famiglia per non aver chiesto il consenso. Inoltre, ha spiegato che le motivazioni che l’hanno spinto a realizzare il cortometraggio non solo legate ad interessi economici.

“Il motivo per cui è stato realizzato il film è stato di cercare di offrire una maggiore comprensione di cosa porta due ragazzini di dieci anni a compiere un crimine così orribile perché penso che se si conoscono le cause si possa evitare che qualcosa di simile accada nuovamente in futuro“.

Di seguito, il poster di Detainment

Detainment

Questa e altre notizie nella sezione news di CiakClub.it

Ricerco nell’arte l’espressione tangibile dei miei pensieri e la confutazione degli stessi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here