Aquaman ha raggiunto il miliardo di dollari di incasso

È in primo film appartenente al DCEU a superare il muro del miliardo. Dopo la Cina, il Re di Atlantide conquista tutto il mondo.

0
548
È in primo film appartenente al DCEU a superare il muro del miliardo. Dopo la Cina, il Re di Atlantide conquista tutto il mondo.

Ogni tanto una buona notizia anche per la DC. Dopo tanti film dagli incassi deludenti, anche la casa di produzione rivale della Marvel ha trovato il proprio cavallo di battaglia: Aquaman. Dopo l’eccezionale e inatteso esordio da record in Cina, dove in tre giorni ha sfiorato i 100 milioni di dollari di incasso (93,6 per la precisione, circa l’85% degli incassi totali del paese), il film di James Wan raggiunge il miliardo.

Si tratta del primo film del DCEU a raggiungere questo traguardo, dando un po’ di respiro a un universo in difficoltà. Finora, infatti, solo il secondo e il terzo capitolo della trilogia di Batman diretta da Nolan avevano superato il miliardo di dollari. Wonder Woman, il maggior successo del DCEU, si era infatti fermato a poco più di 800 milioni.

James Wan

Aquaman non era certo il supereroe più noto della casa editrice, anzi è stato spesso oggetto di prese in giro (chi ricorda lo sketch di The Big Bang Theory?), ed era difficile immaginare che potesse battere supereroi ben più noti e amati come Batman e Superman. Se da un lato però i film dedicati a quest’ultimi si erano rivelati quasi dei flop (almeno rispetto alle aspettative), con Aquaman, per una volta, la DC ha saputo fare una campagna promozionale azzeccata.

La scelta di Jason Momoa come protagonista ha probabilmente portato in sala un pubblico più eterogeneo, e James Wan è un regista che gode di un certo credito, tutti fattori che hanno contribuito al clamoroso successo del film, i cui guadagni sono ancora lungi dall’interrompersi.

È un ottimo colpo per la DC, che aveva davvero bisogno di un altro film di successo dopo Wonder Woman. I problemi dell’universo cinematografico DC rimangono, certo, ma Aquaman potrebbe essere un punto di svolta. O sarà solo il canto del cigno?

Questa e altre notizie su CiakClub.it!

Scrivo, giro cortometraggi, faccio teatro.
Nel tempo libero sopravvivo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here