Annunciata nuova serie tv sull’attrice Audrey Hepburn

La Wildside prepara una serie su Audrey Hepburn basandosi su un soggetto del figlio, Luca Dotti in collaborazione con il giornalista Luigi Spinola.

0
1523

La Wildside, casa di produzione cinematografica e televisiva italiana, dopo il successo della serie di Sorrentino The Young Pope e del film L’amica genialeha nel mirino un nuovo soggetto: Audrey Hepburn.

Attrice britannica pluri-premiata, vincitrice di un Oscar alla migliore attrice nel 1954, ma anche di di tre Golden Globe, di un Emmy, di un Grammy Award, di quattro BAFTA, di due premi Tony e di tre David di Donatello.

Durante la sua carriera ha collaborato con personalità e attori importanti. Per ricordarne alcuni, i registi Billy Wilder (Sunset Boulevard) e George Cukor (The Philadelphia Story). Gli attori (quasi tutti sex-symbol all’epoca) Gregory Peck (Vacanze Romane, Io ti salverò) , Humphrey Bogart (Casablanca), Cary Grant (Sciarada, Susanna!), Sean Connery (Gli intoccabili, Agente 007)

Le sue interpretazioni più conosciute sono Colazione da Tiffany 1961, Vacanze Romane 1953, Sciarada 1963 e la sua ultima interpretazione è stata nel film di Steven Spielberg, scritto da Dalton TrumboAlways – Per sempre.

Audrey Hepburn

Sebbene sia conosciuta a livello mondiale, sembra che non sappiamo ancora abbastanza su Audrey Hepburn. Wildside, ha infatti annunciato che produrrà una serie tv su di lei, basandosi su una sceneggiatura firmata dal figlio Luca Dotti, in collaborazione con il giornalista e scrittore Luigi Spinola. Insieme, Dotti e Spinola, hanno già scritto un libro su Audrey Hepburn nel 2015 intitolato Audrey at Home, bestseller del New York Times, che contiene passaggi biografici, ricette, aneddoti, estratti di corrispondenze e foto di famiglia.

Concentrandosi sul libro, i due “hanno esplorato la reale personalità di Audrey e hanno scoperto che dietro alla musa, alla madre e alla figura dedita alle cause umanitarie c’è sempre stata semplicemente una ragazza che non ha mai smesso di essere stupita dal dono della vita.”. Di qui, la necessità di realizzare la serie che si concentrerà anche sugli anni formativi dell’attrice, per cui Luca dovrà realizzare un’ampia ricerca storica.

L’inizio della produzione è previsto per il 2020 e il progetto sarà girato in inglese.

Audrey Hepburn

Questa e altre notizie nella sezione News di CiakClub.it

Ricerco nell’arte l’espressione tangibile dei miei pensieri e la confutazione degli stessi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here