Shrek: In produzione, il reboot del classico di animazione Dreamwork

0
877
Shrek

Dopo il Grinch, sarà Shrek il prossimo reboot curato dal Regista di Cattivissmo Me, Chris Melandri e ovviamente il Gatto con gli Stivali. 

Prodotto dalla Illumination Enterteinment, presto uscirà nelle sale il reboot del Grinch in versione animata: ben 18 anni dopo il primo adattamento diretto da Ron Howard e interpretato da Jim Carrey, il classico di Natale comparirà in una nuova veste.

E non sarà l’ultimo 2.0 prodotto da Chris Melandri, il regista di Cattivissimo Me, poiché è notizia ufficiale che revisionerà i reboot di Shrek e de Il Gatto con gli Stivali per conto della Universal.

L’idea fondamentale è quella di portare sullo schermo un prodotto rivitalizzato, che faccia tesoro degli aspetti vincenti della prima edizione dilettandosi con le nuove possibilità del cinema contemporaneo.

Nuove storie nuovi personaggi, ci aspettano nel fatidico Regno di molto lontano, in una nuovissima serie di lungometraggi che risultino accattivanti per le nuove generazioni. Eppure, in questa ottica innovativa, non mancano gli aspetti nostalgici nei confronti di questo storico franchise e, infatti Melandri ci terrebbe a riportare in auge il cast di doppiatori originali:

Se si torna ad ascoltare quelle performance vocali erano fantastiche. Vogliamo comunque reinventare storie e personaggi, eppure io sento un po’ la sensazione nostalgica di voler riportare al cinema quelle caratterizzazioni. La sfida maggiore sarà trovare qualcosa che non avrà il sapore di un semplice sequel in un franchise di film già famoso.”

Shrek

Il Primo Film di Shrek, per la Dreamwork, uscì nelle sale nel 2001, diretto da Andrew Adamson e Vicky Jenson, e basato sulla fiaba omonima di William Steig, appena un decennio dopo la pubblicazione della fiaba originale.

Il cast dei doppiatori, a quei tempi, era formato da Eddie Murphy, Cameron Diaz e Mike Myers. Mentre, per Il Gatto con gli Stivali, il caratterizzante accento ispanico era quello di Antonio Banderas, in compagnia di Salma Hayek.  

Il secondo capitolo della saga di Shrek, venuto alla luce nel 2004, è passato alla storia come il film d’animazione più redditizio della storia del cinema americano, con ben 441 milioni di dollari. Un record superato soltanto nel 2016 da Alla Ricerca di Dory con 487 ed ancora, nel 2018, dal nuovo capitolo de Gli Incredibili 2, staccatosi di misura dai suoi concorrenti, con incassi al botteghino di 608 milioni di dollari!

 

Critico d’arte contemporanea, esperto di body-art, arti performative e costume-play; appassionato di letteratura e cinema.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here