Kit Harington contro la Marvel: “È omofoba, non ci sono attori gay”

Kit Harington, star de Il Trono di Spade, polemizza con la Marvel. Intanto, alcuni rumors lo vorrebbero come un possibile nuovo Batman.

0
1812
Il Trono di Spade

Kit Harington fa ancora parlare di lui, in attesa di vederlo battagliare nell’ultima stagione de Il Trono di Spade, prevista per il 2019. L’attore si è scagliato contro la Marvel, accusandola praticamente di omofobia. Le sue parole sono state riportate da Variety: “C’è un grande problema con la mascolinità e l’omosessualità, come se non riuscissero ad andare mano nella mano. Pare che in un film Marvel non possiamo avere un attore gay nella vita vera che interpreti un supereroe. Voglio dire, quand’è che accadrà?”. La dichiarazione arriva dal Toronto Film Festival, dove ha presentato il suo ultimo film, La mia vita con John F. Donovan di Xavier Dolan.

Kevin Feige ha già promesso maggior inclusione nei prossimi progetti della Marvel. Per quanto riguarda i film della Fox, è già presente Ian McKellen come interprete di Magneto in X-Men. Non ci sono, in effetti, altri esempi di attori omosessuali.

 

Kit Harington
Kit Harington nei panni di Jon Snow

Intanto, sembra che l’attore sia in lizza per interpretare Batman nel nuovo film di Matt Reeves. Insieme a lui, all’Uomo Pipistrello vengono spesso accostati attori quali Jon HammJake Gyllenhall e Jack Huston. Il prossimo progetto Warner Bros. prende il titolo di The Batman, e sarà l’ennesima versione cinematografica del supereroe. L’idea è quella di ringiovanire il personaggio, ragion per cui il regista vorrebbe sostituire Ben Affleck. Questa ipotesi allontanerebbe Jon Hamm.

Kit Harington, qualche anno fa, aveva parlato di come vede i cinecomic: “Batman è diventato troppo dark e serio. Vorrei un vestito in spande, i film di supereroi sono diventati tutti seri, devono tornare ad essere divertenti”. Aveva anche aggiunto che non gli dispiacerebbe indossare il mantello di Batman.

Questa e altre notizie su CiakClub.it.

Nato a Roma. Giornalista sportivo e cinematografico. Studioso e appassionato della Settima Arte e della letteratura da sempre. È tutto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here