Mindhunter: l’interprete di Manson sarà lo stesso del film di Tarantino

Damon Herriman interpreterà Charles Manson sia in Mindhunter che in Once Upon a Time in Hollywood, uovo film di Quentin Tarantino.

0
20855
Mindhunter

Recentemente abbiamo riportato la notizia che Damon Herriman è stato scelto da Quentin Tarantino per interpretare Charles Manson nel suo attesissimo Once Upon A Time in Hollywood. Come rivela Collider, l’attore australiano interpreterà lo stesso ruolo nella seconda stagione di Mindhunter, lo show Netflix prodotto da David Fincher.

 Herriman, che nel film di Tarantino vestirà i panni di Manson nel 1969, in Mindhunter farà la sua apparizione negli anni’80, quando Manson si trovava già dietro le sbarre. Il report conferma le recenti informazioni che vedono la seconda stagione incentrata sugli omicidi di bambini avvenuti ad Atlante tra il 1979 e il 1981. Lo show vedrà l’apparizione di altri serial killer come Son of Sam e il BTK Killer.
Collider suggerisce che Herriman sia stato scelto come interprete di Manson in Mindhunter molto prima che nel film di Tarantino. L’attore, infatti, avrebbe già girato le sequenze della serie thriller a luglio. Once Upon a Time in Hollywood arriverà nelle sale nell’estate del 2019, mentre la release della seconda stagione della serie è ancora sconosciuta, perciò non ci è ancora dato a sapere quale versione vedremo prima sul grande o piccolo schermo.
Mindhunter

 

La serie statunitense Mindhunter è stata distribuita da Netflix a partire dal 13 ottobre 2017 con una prima stagione composta da 10 episodi. Basata sul libro Mindhunter: La storia vera del primo cacciatore di serial killer americano, scritto da Mark Olshaker e John E. Douglas, la serie targata Netflix era stata rinnovata per una seconda stagione già il 30 marzo 2017, ancora prima del suo debutto online. La prima stagione di Mindhunter è attualmente disponibile in streaming e narra le vicende di due agenti dell’FBI, Holden Ford e Bill Tench, intenti a comprendere il linguaggio dei serial killer attraverso un nuovo metodo di studio.

il regista David Fincher, che ha diretto due episodi nella prima stagione, sarà di nuovo dietro la macchina da presa per la premiere e la finale della seconda stagione. Ma sappiamo che i registi Andrew Dominik eCarl Franklin si uniranno a Fincher per la seconda stagione.
Andrew Dominik ha diretto film celebri, come Cogan – Killing Them Soflty eL’Assassinio di Jesse James per Mano del Codardo Robert Ford; Carl Franklin, invece, è conosciuto dal grande pubblico soprattutto per il film Il Diavolo Veste Blu con Denzel Washington, ma ha firmato anche la regia di quattro episodi della serie House of Cards e di alcuni episodi di The Leftovers, Homeland, The Affaire e 13 Reasons Why.
L’uscita della seconda stagione di Mindhunter è prevista per il 2019.
Continua a seguirci su Ciakclub
Semplicemente appassionato ed affamato di tutto ciò che riguarda la cultura e l’arte popolare (nel senso letterale del termine): fumetti, libri, fotografia, tv e, ovviamente, cinema, che ne è il massimo esponente e la massima espressione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here