Venezia 2018: i 10 film più attesi della nostra redazione

Oggi parte finalmente la 75a edizione del maggior Festival cinematografico italiano. Vediamo quali sono i dieci film più attesi di questo Venezia 2018.

0
3629
Venezia 2018

Siamo in quel periodo dell’anno in cui si abbandonano le ferie, si ricomincia la routine e la priorità non è più l’aperitivo delle 19:00. Allo stesso modo anche il Cinema torna ad essere di primaria importanza. Il merito principale va alla mostra del Lido che inaugura la nuova stagione cinematografica e che da anni è forse la migliore rassegna in circolazione. Basti pensare a qualche titolo apparso nelle ultime edizioni: Birdman, La Forma dell’Acqua, La La Land, Gravity, Il Caso Spotlight e molti altri. Anche per questo Festival di Venezia 2018 il direttore Barbera ha garantito alla rassegna italiana un gran numero di opere interessanti ed un’elevata presenza di star. A scegliere i vincitori ci sarà una giuria che, tra i tanti, vede la presenza di Paolo Genovese, Naomi Watts e Christoph Waltz che saranno guidati dal presidente Guillermo del Toro, vincitore della scorsa edizione con La Forma dell’Acqua (e trionfatore della stagione dei premi, Oscar compresi).

Vediamo però tra i 21 titoli presenti a questo Festival di Venezia 2018 quali sono i dieci che attendiamo di più.

10. The Nightingale

Venezia 2018

Iniziamo la nostra breve classifica con l’unica regista donna presente a questo Venezia 2018. Stiamo parlando di Jennifer Kent che dopo lo splendido Babadook torna sui grandi schermi con questo The Nightingale, un thriller gotico ambientato nello stato della Tasmania nel 1825. Un revenge movie al femminile che vedrà anche una rappresentazione brutale della colonizzazione inglese in Oceania.

9. Sunset

Venezia 2018

Ecco un’altra opera seconda, parliamo di Sunset del regista László Nemes, premio Oscar per il Miglior Film Straniero nel 2016 con Il Figlio di Saul. Sunset è la storia di una giovane donna (Susanne Wuest) che arriva a Budapest nel 1913, in cerca di un lavoro nel mondo della moda, città messa in ginocchio dalla Prima Guerra Mondiale e che incontrerà tutte le difficoltà del caso.

Guarda il trailer di Sunset

8. 22 July

Venezia 2018

Il 22 Luglio 2011 Anders Behring Breivik fece prima esplodere un’autobomba nel centro di Oslo, vicino ai palazzi governativi norvegesi. Successivamente giunse sull’isola di Utøya ed aprì il fuoco sui partecipanti di un campus organizzato dalla sezione giovanile del Partito Laburista norvegese. Il computo totale delle vittime fu di 77 morti e più di 300 feriti. Da questa vicenda ha preso spunto il regista Paul Greengrass che prosegue il suo percorso tematico iniziato con United 93 e continuato con Captain Phillips.

7. La Favorita

La Favorita

Negli ultimi anni Yorgos Lanthimos ha conquistato molti cuori cinefili con il suo stile personalissimo e provocatorio. Non poteva quindi mancare nella nostra classifica La Favorita, il nuovo film del regista greco. Emma Stone e Rachel Weisz interpretano due cugine che inizieranno una sfida folle per ingraziarsi la Regina Anna. Aspettative alte per un film totalmente imprevedibile.

Guarda il trailer de La Favorita

6. Il Primo Uomo

Il Primo Uomo

Dopo Whiplash e La La Land un totale cambio di registro per Damien Chazelle. Il film del più giovane regista a vincere il Premio Oscar aprirà il festival della Laguna, proprio dove aveva iniziato la cavalcata il suo musical di successo. L’opera vede Ryan Gosling nei panni di Neil Armstrong, il primo uomo a mettere piede sulla luna. Riuscirà il film a mantenere le altissime aspettative?

Guarda il trailer de Il Primo Uomo

5. The Sisters Brothers

Venezia 2018

Parliamoci chiaramente: una Dark Comedy in salsa western con Joaquin Phoenix, John C. Reilly, Jake Gyllenhaal e Riz Ahmed non può non essere tra i film più attesi dell’intera mostra. Stiamo parlando di The Sisters Brothers, primo film in lingua inglese per il regista francese Jacques Audiard, tratto dall’omonimo romanzo di Patrick deWitt. Potrebbe trattarsi del film più divertente di questo Venezia 2018 e forse dell’intera annata.

Guarda il trailer di The Sisters Brothers

4. Vox Lux

Venezia 2018

<<..un melodramma storico ambientato in America tra il 1999 e il 2017, che narra eventi cruciali e modelli culturali che ad oggi hanno plasmato la prima parte del XXI secolo, visti attraverso gli occhi della protagonista, una popstar di nome Celeste. >>

Così Brady Corbet ha parlato del suo stesso film. Il regista appena trentenne ci aveva conquistati un paio di anni fa con il suo folgorante esordio, L’infanzia di un Capo. Ora lo attendiamo alla prova considerata da tutti la più difficoltosa, ovvero l’opera seconda. Però, con quella sinossi e con Natalie Portman nel ruolo della popstar (e Jude Law in quello del co-protagonista), non possiamo che mettere Vox Lux molto in alto nella nostra classifica.

Guarda il tesser trailer di Vox Lux

3. Roma

Venezia 2018

A 5 anni dal successo di Gravity (che gli è valso l’Oscar per la miglior Regia) torna dietro la macchina da presa Alfonso Cuarón. Il film in questione è Roma, un progetto molto personale, ambientato in un quartiere di Città del Messico. Fotografia in bianco e nero, lingua spagnola e nessuna star, per un’opera che il regista ha diretto, scritto, montato, prodotto e fotografato in prima persona. Tutto Alfonso Cuarón in 135 minuti.

Guarda il trailer di Roma

2. Suspiria

Venezia 2018

Dopo il successo di Chiamami col Tuo Nome, Luca Guadagnino torna con un progetto molto ambizioso. Stiamo parlando di Suspiria, remake del cult del 1977 di Dario Argento. A sentire le parole degli addetti, tra cui quelle entusiaste di Quentin Tarantino, potremmo trovarci davanti ad uno dei film più importanti, non solo di Venezia 2018, ma dell’intera stagione cinematografica.

Guarda il trailer di Suspiria

1. The Ballad of Buster Scruggs

Venezia 2018

Dopo 22 July e Roma Sulla mia Pelle (il film sulla vicenda Cucchi) ecco un altro film prodotto da Netflix in concorso. The Ballad of Buster Scruggs nasce come un progetto dei Fratelli Coen, inizialmente pensato come una serie tv in sei episodi, poi rimontato come un unico film tenendo la medesima struttura episodica. L’opera, presentata a Venezia 2018, verrà poi distribuita da Netflix il prossimo 16 Novembre. Nel cast figurano nomi importanti come James Franco, Liam Neeson, David Krumholtz, Zoe Kazan, Tom Waits e molti altri. Del film non è stato mostrato ancora alcun trailer, si ha solo un’unica immagine (che potete vedere sopra) e le parole dei Fratelli Coen in merito presenti sul catalogo ufficiale della Mostra:

<<Ci sono sempre piaciuti i film antologici […] abbiamo tentato di fare la stessa cosa, sperando di ingaggiare i migliori registi attualmente in circolazione. È stata una grande fortuna che entrambi abbiano accettato di partecipare.>>

Non pensiamo serva altro.

 

Segui qua su Ciakclub tutte le prime impressioni della 75a Mostra del Cinema di Venezia.

 

 

Semplicemente appassionato ed affamato di tutto ciò che riguarda la cultura e l’arte popolare (nel senso letterale del termine): fumetti, libri, fotografia, tv e, ovviamente, cinema, che ne è il massimo esponente e la massima espressione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here