Trovato morto Alan O’Neill, l’interprete di Hugh in Sons of Anarchy

L'attore irlandese è stato trovato senza vita nel suo appartamento di Los Angeles. Ancora sconosciute le cause della morte, anche se potrebbero essere legate ai suoi problemi di salute e al suo stile di vita.

0
702
Alan O'Neill

Il manager di Alan O’Neill ha confermato una tragica notizia che circolava ormai da un paio giorni: l’attore irlandese è morto. Il suo corpo senza vita è stato ritrovato dalla fidanzata nel corridoio del loro appartamento a Los Angeles.

O’Neill soffriva di problemi cardiaci, ma nonostante questo era un accanito fumatore e aveva problemi di alcolismo, quindi pare che le cause del decesso possano essere legate a queste problematiche. L’attore era apparso in numerose serie TV, ma era diventato noto al grande pubblico grazie alla sua partecipazione alle ultime due stagioni di Sons of Anarchy, dove interpretava Hugh, membro della True IRA.

Le prime dichiarazioni della sua agente Annette Walsh lo ricordano come un uomo intelligente e brillante: «Mi mancherà molto sapere che Alan non condivide più il pianeta con noi; nonostante i chilometri tra Los Angeles e Dublin, sentivo spesso Alan al telefono».

Questa e altre notizie su CiakClub.it.

Scrivo, giro cortometraggi, faccio teatro.
Nel tempo libero sopravvivo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here