I numeri di Westworld, il rinnovo per puntare a Il Trono di Spade

Westworld, la visionaria serie di fantascienza, è stata rinnovata per una terza stagione. Dovrà essere una delle serie di punta dei prossimi anni.

1
397
Westworld

Westworld è la serie – per lo meno nelle intenzioni di chi la produce – che dovrà prendersi la scena e imporsi come punto fermo dalla televisione nei prossimi anni. È stata rinnovata per una terza stagione. In questi giorni va in onda la seconda sia in America che in Italia; sono bastati due episodi per decidere di proseguire con la serie tv. Il prodotto di fantascienza  si sta affermando come uno dei punti di forza della HBO. Secondo i dati ufficiali, il primo episodio di questo nuovo ciclo sarebbe stato visto da tre milioni di persone, ovvero poco meno degli spettatori del primo episodio della prima stagione. Ma se si considera gli spettatori totali – non solo, quindi, quelli sintonizzati in diretta – il numero delle persone salirebbe a dodici milioni.

Westworld
Un’inquadratura dalla seconda stagione di Westworld

Un numero non troppo distante dai diciassette che hanno seguito la puntata finale della settima stagione de Il Trono di Spade; la serie fantasy, che prossimamente arriverà alla sua conclusione, ha bisogno di un nuovo show che vada a sostituirla nei numeri e nel successo. Una serie che vada a raccogliere la sua pesante eredità. Dopo il suo dominio fra tutte le serie, che va avanti dal 2011, la HBO ha la necessità di provvedere subito alla creazione di qualcosa di nuovo, che non vada a lasciare nessun buco quando finirà.

C’è da chiedersi, quindi, quando arriverà questa terza stagione di Westworld. Dalla prima alla seconda è passato circa un anno e mezzo. Jonathan Nolan, co-creatore insieme alla moglie Lisa Joy e fratello di Christopher, continua a non avere fretta: “Con una serie di tale vastità e ambizioni non siamo interessati a creare una versione condizionata dai compromessi”. Un telefilm così complesso e ambizioso, secondo quanto sostiene, ha bisogno di tempo per essere realizzato.

Westworld

Se Westworld è una delle due serie più visionarie degli ultimi anni – uscì nel 2016 come “serie rivelazione” – l’altra è sicuramente The Handmaid’s Tale. Anch’essa, dopo il grande successo della seconda stagione, è stata subito rinnovata da Hulu. La serie con Elisabeth Moss, conosciuta per la sue interpretazione cult in Mad Men, ha vinto il Golden Globe qualche mese fa.

Leggi il nostro focus su Westworld.

Nato a Roma. Giornalista sportivo e cinematografico. Studioso e appassionato della Settima Arte e della letteratura da sempre. È tutto.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here