Stan Lee nega di essere stato vittima di abusi e minaccia azioni legali

In un video diffuso da TMZ il fumettista afferma che le accuse riportate dall'Hollywood Reporter sono false, ma non è stato così convincente.

0
127
Stan Lee

Ultimamente ci siamo molto occupati di Stan Lee, la mente dietro quasi tutti i supereroi Marvel, vera propria leggenda vivente del fumetto statunitense. Tra accuse di molestie, problemi di salute, voci sulle difficoltà economiche e addirittura la notizia che qualcuno avrebbe trafugato del suo sangue per firmare a suo nome degli albi a fumetti (sic), non si può certo dire sia un periodo sereno per il vecchio fumettista.

L’ultima notizia riguardava gli abusi che Stan Lee avrebbe ricevuto da parte della figlia. L’Hollywood Reporter sostiene di aver recuperato un documento che testimonia come Joan Celia Lee starebbe dilapidando il patrimonio del padre, che non riuscirebbe a opporsi alla donna, anche perché quest’ultima sarebbe a volte arrivata alla violenza fisica. La notizia ha ovviamente rimbalzato ovunque, e Stan Lee si è sentito in dovere di intervenire in prima persona per smentire questa voce, a suo dire del tutto falsa. In un video distribuito da TMZ, Stan Lee ha minacciato azioni legali contro chiunque diffonda notizie simili.

Joan Celia Lee

In realtà, sebbene nel video Stan Lee dichiari che tutte le voci in merito siano inventate, esplicitamente fa solo il nome di Keya Morgan, assistente della figlia che avrebbe manovrato la donna, mentre non si riferisce mai in prima persona a Joan Celia. Queste sono però solo speculazioni e ha ragione Stan Lee: senza prove non si può attaccare nessuno. Ciò però non toglie che la situazione del fumettista non sia rosea: i problemi di salute sono un dato di fatto, e sembra sia vero che economicamente non navighi nelle migliori acque.

Nonostante i 95 anni di età, però, Stan Lee va avanti per la sua strada, con la simpatica sbruffoneria che lo contraddistingue e che emerge benissimo anche dal video di TMZ. Quindi, in attesa che emerga qualcosa di concreto, possiamo solo fare un grande in bocca al lupo al mitico Stan Lee.

Questa e altre notizie su CiakClub.it!

Scrivo, giro cortometraggi, faccio teatro.
Nel tempo libero sopravvivo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here