Qualcuno avrebbe rubato il sangue di Stan Lee per autografare a suo nome dei fumetti

Una vicenda tanto assurda da sembrare inventata: non c'è una conferma ufficiale, ma sembra che negli USA girino degli albi firmati con il sangue di Stan Lee.

0
510
Stan Lee

La notizia non ha ancora avuto alcuna conferma ufficiale, ma è raccapricciante. Ultimamente Stan Lee è al centro di diverse vicende spiacevoli, da accuse di molestie a seri problemi di salute, ma, fosse vera, questa le batterebbe tutte. Pare infatti che qualcuno gli abbia rubato del sangue per autografare a suo nome degli albi a fumetti da rivendere ad alto costo.

Secondo quanto alcune riviste hanno riportato, qualcuno avrebbe ottenuto dei falsi documenti medici per fare dei prelievi di sangue a Lee, e, senza la sua autorizzazione, avrebbe utilizzato questo sangue mescolato a dell’inchiosto per firmare alcune copie di Thor e Pantera Nera, che sarebbero poi state messe in vendita, ognuna a 250 o 500$.

Fumetti

Ognuna di queste copie sarebbe stata accompagnata da un certificato di autenticità, e sarebbero quindi state distribuite a diversi negozi negli Stati Uniti. In particolare, pare che almeno il Marvel Avengers S.T.A.T.I.O.N. di Las Vegas avesse diverse copie in vendita, alcune autografate in inchiostro blu, altre, più costose, in inchiostro dorato.

Questo specifico negozio avrebbe provveduto a rimuovere questi albi non appena saltata fuori la non liceità dell’operazione. A quanto pare la responsabilità sarebbe da imputare a Hands of Respect, un’associazione benefica a cui fa capo proprio Stan Lee, ma che sembra essere responsabile di molti dei problemi finanziari che in questi ultimi mesi hanno colpito il fumettista.

Certificato

Le immagini a disposizione sembrano confermare la veridicità della storia, ma senza conferme ufficiali bisogna prendere la notizia solo come un rumor. Se fosse confermata sarebbe però una delle vicende più bizzarre e ripugnanti capitate nel mondo del fumetto. Stan Lee è uno dei fumettisti più importanti della storia, e a lui si deve fondamentalmente l’ideazione di quasi tutti i personaggi della Marvel, della cui rinascita negli anni ’60 è responsabile. Si può quindi capire che i fan e i collezionisti impazziscano per tutto quello che lo riguarda. Ma è un po’ disturbante l’idea che qualcuno possa desiderare acquistare qualcosa fatta col suo sangue. Se poi si scopre che non era stato autorizzata… beh, potrebbe essere una ragione in più per metterci le mani sopra.

Questa e altre notizie su CiakClub.it!

Scrivo, giro cortometraggi, faccio teatro.
Nel tempo libero sopravvivo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here