Neil Gaiman lavorerà alla seconda stagione di American Gods

Nonostante qualche incomprensione tra l'emittente Starz e lo scrittore, Gaiman ha confermato che seguirà da vicino la serie dopo l'addio di Fuller e Green.

0
410
Gaiman

Avevamo già riferito del fatto che Bryan Fuller e Michael Green avevano abbandonato il loro ruolo di showrunner della serie American Gods a causa di disaccordi sul budget con il canale via cavo Starz. Il presidente dell’emittente Chris Albrecht ha però voluto specificare che i due non sono stati licenziati e avranno ancora un ruolo all’interno della seconda stagione.

Ma la notizia che fa felice i fan della serie è un’altra. È stato infatti annunciato che le redini di American Gods passeranno nelle mani dello scrittore Neil Gaiman, l’acclamato fumettista autore del romanzo da cui la serie TV è tratta.

American Gods

Pare però ci sia stata qualche incomprensione, come lo stesso Gaiman ha affermato su Twitter. Albretch aveva infatti dato l’annuncio dell’impegno dello scrittore come showrunner, ma ciò cozzava evidentemente con alcune dichiarazioni fatte da Gaiman solo pochi mesi fa.

Questi aveva infatti dichiarato che non avrebbe lavorato ad American Gods: al momento è impegnato come showrunner in Good Omens, tratta sempre da un suo romanzo, scritto a quattro mani nel 1990 con Terry Pratchett, e non vuole seguire contemporaneamente due diversi lavori.

Dopo aver smentito le prime incaute notizie, Gaiman ha fatto chiarezza: non sarà propriamente lo showrunner della serie, bensì un più generico supervisore. Tramite Twitter ha affermato che non lavorerà come showrunner “fisicamente per due serie”, ma che desidera “lavorare a stretto contatto con il nuovo showrunner, per aiutare a progettare e guidare e costruire American Gods“.

Starz ha così provveduto a specificare che stanno infatti cercando un nuovo showrunner da affiancare a Gaiman, ma che spera che l’autore assuma nel tempo un ruolo di maggior peso all’interno della seconda stagione della serie.

Gaiman

Sembra dunque che regni un po’ di confusione in casa dell’emittente statunitense, come già si poteva intuire dagli abbandoni di Fuller e Green, cui aveva seguito quello dell’attrice Gillian Anderson. Chi ama American Gods può però ora sperare che Gaiman, qualunque sarà esattamente il suo ruolo, riesca a riportare un po’ d’ordine.

 

Questa e altre notizie su CiakClub.it!

Scrivo, giro cortometraggi, faccio teatro.
Nel tempo libero sopravvivo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here